Cultura, Del Turco: Morricone colonna sonora della nostra vita

L’Aquila, 26 Novembre 2007 – Un’anteprima, all’Aquila del volume che ripercorre la sua straordinaria carriera, l’Abruzzo oggi rende omaggio al Premio Oscar, Ennio Morricone, con un
evento promosso dalla Regione, in collaborazione con l’Accademia dell’Immagine per presentare al pubblico «Morricone- cinema e oltre» a cura di Gabriele Lucci.

Questa mattina la conferenza stampa a palazzo Centi con il grande compositore, il presidente Ottaviano Del Turco, Massimo Cialente, la presidente della Provincia Stefania Pezzopane, Gabriele
Lucci e l’amministratore delegato Mondadori Electa, Martin Angioni. Oggi pomeriggio, la presentazione al pubblico, alle 17, al cinema Massimo dell’Aquila. «L’Abruzzo – ha commentato il
presidente Del Turco – festeggia oggi una delle personalità più conosciute della storia del nostro Paese. E’ la storia, la colonna sonora della nostra vita. Tutti gli siamo
debitori delle forti emozioni che è riuscito a regalarci». Il volume è impreziosito dalla prefazione di Giuseppe Tornatore e porta in allegato un cd, contenente brani scelti
dallo stesso maestro tra musica per il cinema e musica da concerto. Contiene testi inediti scritti dal maestro, che rivela i segreti della sua produzione nota e meno nota, dagli anni Sessanta
fino ad oggi. Autore di oltre 450 colonne sonore per film e più di cento composizioni destinate alla sala da concerto, premiato in tutto il mondo per la sua opera, recentemente Morricone
è stato insignito dell’Oscar alla carriera.

«Ho l’abitudine – ha risposto il compositore ai giornalisti – di mettermi sempre in discussione. Questa presentazione di oggi chiude bene una parte professionale. Domani per me ne
comincerà un’altra. Ogni testo è come se fosse il primo, e come fosse l’ultimo. Non mi sento mai arrivato, mi rimetto sempre in gioco. E’ sempre mia moglie – ha concluso
sorridendo – la prima ad ascoltare le mie musiche. E’ lei a darmi l’ok o a bocciarle. Del suo consiglio mi fido».

Leggi Anche
Scrivi un commento