Crisi del latte: Trattative interrotte, gli allevatori si preparano a nuove mobilitazioni

Crisi del latte: Trattative interrotte, gli allevatori si preparano a nuove mobilitazioni

Milano – Si profilano nuove proteste di allevatori e produttori dopo lo stop di ieri delle trattative sul prezzo del latte a Brescia con la mediazione del prefetto. La Cia Lombardia ha
infatti annunciato che nei prossimi giorni la Confederazione italiana agricoltori “metterà in campo, insieme a Coldiretti e Confagricoltura, la mobilitazione necessaria per difendere la
zootecnia da latte lombarda”.         

“‘Ringraziamo il prefetto di Brescia Brassesco Pace per l’attenzione e la disponibilità dimostrata – ha detto Mario Lanzi, presidente della Cia Lombardia – ma ora è necessario che
le istituzioni mettano in campo tutti gli strumenti per garantire misure concrete, in modo da consentire alle imprese agricole di uscire da una situazione di crisi ormai insopportabile”.
  

La Cia Lombardia non  esclude quindi ‘alcuna azione a tutela dei produttori per garantire una remunerazione del latte equa ed in linea con gli sviluppi positivi del mercato’. “‘Non e’
tollerabile -continua Lanzi- che la miopia di larga parte della rappresentanza industriale metta definitivamente in ginocchio un settore, come quello lattierocaseario,che rimane un pilastro
dell’intera economia agro-industriale del Nord Italia”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento