Crisi dei mutui subprime, l'FMI: perdite per 945 miliardi di dollari

945 miliardi di dollari, è questa la gigantesca «cifra» della crisi dei mutui subprime, che negli ultimi mesi ha assestato un duro colpo ai mercati finanziari di tutto il
mondo, secondo un rapporto del Fondo monetario internazionale le perdite possibili ammontano a quasi mille miliardi di dollari.

«La crisi non è ancora superata – spiega l’Fmi – l’obiettivo immediato delle autorità è quello di ridurre la sua durata e la sua severità. Ridurre l’incertezza
e rafforzare la fiducia dovrebbero essere la priorità». L’Fmi invita anche gli istituti a riflettere sulle modalità della concessione del credito, col consiglio a percorre
con più efficacia le starde della trasparenza e dei controlli.

Leggi Anche
Scrivi un commento