Cremosissimo Bergader in crosta dello chef De Pra

Cremosissimo Bergader in crosta dello chef De Pra

A tavola, si sa, condividere migliora il sapore di ogni cosa. Lo chef stellato Riccardo De Pra propone una pasta sfoglia croccante che nasconde un morbido e goloso cuore filante di Cremoissimo Bergader: un piatto che in sé racchiude il senso della condivisione del buon cibo. Il formaggio in crosta, infatti, è perfetto per una cena in piedi o un aperitivo in compagnia, dove l’ideale è spartirsi questa prelibatezza accompagnandola con un calice di vino e qualche chiacchiera! Lo chef ha scelto di dare il suo tocco profumando il tutto con l’aggiunta di erbette aromatiche della montagna, per richiamare l’origine di questo formaggio fatto con latte delle alte vette di primissima qualità.

Cremosissimo Bergader, uno scrigno di morbidezza che nasce dal latte più buono

Protagonista indiscusso è il Cremosissimo Bergader, un formaggio dalla consistenza tenera che raggiunge il massimo della golosità e dell’appagamento del palato quando viene scaldato come in questa ricetta. Preparato con il miglior latte delle Alpi e con l’amore e la passione per la tradizione casearia, questo formaggio a pasta molle si caratterizza per la crosta edibile di muffa bianca, che regala al suo gusto delicato una maggiore sapidità. Il Cremossissimo Bergader è preparato con caglio microbico ed è quindi adatto ad una dieta vegetariana. Inoltre, essendo senza lattosio e senza glutine è proprio il formaggio dell’inclusività, in quanto accessibile anche a chi soffre di intolleranze alimentari.

Ingredienti:

1 Formaggio Cremosissimo Bergader

1 dose pasta brisée
1 tuorlo d’uovo

40 g di latte

erbe aromatiche a piacere

Per la pasta brisée:

200 g di farina tipo 00

100 g di burro a pezzi

1 tuorlo d’uovo

2 g di sale

Preparazione

Per la pasta:

Sabbiare burro farina e sale: “sfregare” la farina e il burro freddo a pezzettini (si può fare a mano, con la planetaria o altro robot da cucina). Aggiungere l’acqua e l’uovo, compattare l’impasto e utilizzare subito, poiché contenendo già il burro freddo non necessita di ulteriore riposo in frigo.

Stendere la pasta briseè fra due fogli di carta da forno così da evitare di aggiungere altra farina e tirare la pasta in un diametro doppio rispetto a quello della forma di formaggio.

Adagiare il Cremosissimo al centro e richiudere i lembi ripiegandoli verso il centro (eliminando gli eccessi in maniera che non ci siano troppe gobbe ma coprendo completamente il formaggio). Rigirarlo ed appoggiarlo su una teglia da forno.

Spennellare con il mix di tuorlo e latte ed infornare per 20 minuti a 175 gradi fino a completa cottura.  Servire tiepido.

 

Opzionale “tocco dello Chef”: prima di avvolgere il formaggio nella placca tagliarlo orizzontalmente al centro e disporvi delle erbette (basilico, dragoncello… etc.), richiudere le due metà e procedere con la pasta.

 

  • Scopri la ricetta “Cremosissimo in crosta” sul sito di Bergader Italia:

https://www.bergader.it/ricette/item/196-formaggio-in-crosta.html

Leggi Anche
Scrivi un commento