Convention Coldiretti, Napolitano: “Un incoraggiante segnale di fiducia”

Convention Coldiretti, Napolitano: “Un incoraggiante segnale di fiducia”

In occasione della Convention “Stop a inganni e moltiplicazioni. Nasce la filiera agricola tutta italiana”, organizzata dalla Coldiretti al Palalottomatica di Roma, alla presenza del Presidente
del Consiglio, Silvio Berlusconi, al Ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola e al Ministro per le Politiche Agricole Luca Zaia e di 15mila imprenditori agricoli, il Presidente della
Repubblica Giorgio Napoletano ha inviato al presidente della Coldiretti Sergio Marini il seguente messaggio:

“La ringrazio per le cordiali espressioni rivoltemi a nome di tutti i rappresentanti dei soci della Coldiretti convenuti a Roma per deliberare la costituzione della prima filiera agricola
interamente italiana. Si tratta di una iniziativa di grande rilievo che costituisce, in uno scenario produttivo internazionale caratterizzato da forte instabilità, un incoraggiante
segnale di fiducia e di rinnovata consapevolezza del ruolo svolto dal settore agricolo nazionale per lo sviluppo economico e sociale del paese. La Confederazione da lei presieduta conferma
così l’importanza del ruolo da essa storicamente svolto già per decenni e la sua sensibilità per fondamentali valori costituzionali nazionale. In tale spirito ricambio a
tutti i presenti un caloroso saluto e invio all’assise i migliori auguri di buon lavoro”.

Leggi Anche
Scrivi un commento