Confagricoltura: da oggi partono le richieste di nulla osta per il lavoro stagionale degli immigrati

Confagricoltura: da oggi partono le richieste di nulla osta per il lavoro stagionale degli immigrati

Le imprese agricole interessate all’assunzione di lavoratori stranieri stagionali possono rivolgersi alle sedi provinciali di Confagricoltura per la pre-compilazione delle domande di
autorizzazione al lavoro stagionale. Lo sottolinea l’Organizzazione degli imprenditori agricoli.

A partire dal 29 marzo 2010, infatti, il ministero dell’Interno ha autorizzato le Associazioni di categoria e precaricare le relative domande sull’apposito portale web, in previsione della
definitiva approvazione e pubblicazione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri che stabilisce le quote di ingresso di lavoratori stranieri stagionali per l’anno 2010.

La quota di lavoratori stagionali che saranno ammessi nel nostro Paese dovrebbe essere – informa Confagricoltura – come lo scorso anno, di 80 mila unità.

La possibilità di precaricare le domande è sicuramente utile per accelerare i tempi del complesso iter procedurale connesso alla richiesta di assunzione di lavoratori stranieri.

Pur apprezzando l’iniziativa del ministero dell’Interno, Confagricoltura rimarca la necessità che si provveda al più presto alla definitiva approvazione e pubblicazione del
decreto flussi, al fine di consentire alle aziende agricole interessate di poter assumere lavoratori stranieri stagionali per le imminenti campagne di raccolta primaverili (a partire dalle
fragole).

Leggi Anche
Scrivi un commento