Concorso fotografico Packlick: Iscrizioni aperte fino all’8 maggio 2016

Concorso fotografico Packlick: Iscrizioni aperte fino all’8 maggio 2016

In considerazione dell’interesse emerso per il concorso fotografico Packlick, al fine di consentire la partecipazione al numero più elevato possibile di studenti che in questo periodo sono impegnati nei programmi didattici della formazione universitaria e post-diploma, è stata prorogata la scadenza per l’iscrizione al contest e l’invio delle immagini.

La nuova data di chiusura del concorso è l’8 maggio 2016 entro le ore 23:59. Le modalità di presentazione e partecipazione rimangono invariate rispetto al regolamento originale e sono sempre consultabili su .

“Arte fotografica, Sostenibilità, Packaging e Talento. Con questa iniziativa Gifasp sta promuovendo, in maniera capillare, la cultura della sostenibilità e della protezione del packaging cartaceo presso i giovani, sensibilizzando questo target verso una percezione corretta di esso e, al contempo, incentivando il talento giovanile attraverso l’arte fotografica di qualità” ha commentato Francesca Meana, curatrice dell’iniziativa.

“Packlick”, concorso fotografico 2016 – Memorial Giuseppe Meana”, è organizzato da Gifasp – in collaborazione con l’azienda Pusterla 1880: chiusura delle iscrizioni l’8 maggio 2016.

Info: https://www.packlick.it/

Packlick, concorso fotografico 2016 – Memorial Giuseppe Meana

Concorso fotografico Packlick 2016 in memoria di Giuseppe Meana, dedicato al packaging cartaceo e al talento giovanile

18 gennaio – 8 maggio 2016

Iscrizione online su https://www.packlick.it/

“Packlick, concorso fotografico 2016 – Memorial Giuseppe Meana” è organizzato da Gifasp – Gruppo Italiano Fabbricanti Astucci e Scatole pieghevoli in collaborazione con l’azienda Pusterla 1880 Spa e nasce per ricordare un imprenditore di valore ed ex presidente del Gruppo e dell’Istituto Italiano Imballaggio per un lungo periodo, appassionato fotografo amatoriale e per sensibilizzare i giovani sulla sostenibilità e l’appeal comunicativo del packaging cartaceo e promuovere e premiare la fotografia di qualità ed il talento giovanile.

Il Concorso è gratuito ed è rivolto a studenti e studentesse di ogni nazionalità di età compresa tra i 19 e i 30 anni, iscritti ad un corso di fotografia negli anni 2014, e/o 2015, e/o 2016 presso accademie, università, fondazioni universitarie (di specializzazione, di formazione, alta formazione, perfezionamento), situate in tutta Italia e riconosciute dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) o accreditate a livello regionale.

I temi del Concorso Packlick sono due; 1° tema: “Sostenibilità del packaging cartaceo” (i concetti chiave da interpretare fotograficamente sono qualità, protezione, riciclabilità, riutilizzo) e 2° tema: Racconto fotografico “Il packaging cartaceo, potente mezzo di comunicazione del prodotto” (i concetti chiave da interpretare fotograficamente sono innovazione, design, qualità, protezione, riciclabilità). Apertura iscrizioni: 18 gennaio 2016, chiusura iscrizioni: 8 maggio 2016. I Premi saranno i seguenti: per il tema: “Sostenibilità del packaging cartaceo”, 1° Premio: 1.000,00 Euro; 2° Premio: 500,00 Euro e 3° Premio: 300,00 Euro; per il racconto fotografico “Il packaging cartaceo, potente mezzo di comunicazione del prodotto”, 1° Premio: 1.000,00 Euro; 2° Premio: 500,00 Euro e 3° Premio: 300,00 Euro. Regolamento e upload delle foto sul sito https://www.packlick.it/.

Sponsor concorso fotografico Packlick: Assografici, Comieco, A.De Robertis & Figli, Box Marche, Cartotecnica Goldprint  e Tecnocarta.

La giuria di “Packlick, concorso fotografico 2016 – Memorial Giuseppe Meana” è composta da: Fabio Castelli, ideatore e direttore MIA Photo Fair, collezionista d’arte e di fotografia; Piero Gemelli, fotografo professionista, St. Fotografico Piero Gemelli; Barbara Frigerio, titolare Barbara Frigerio Contemporary Art Gallery; Eliana Farotto, responsabile Ricerca & Sviluppo Comieco; Emilio Albertini, Presidente Gifasp e Anita Cattania Meana, azionista di Pusterla 1880 e fotoamatrice.

Questa iniziativa s’inserisce nell’ambito del progetto Gifasp “Cultura della protezione e della sostenibilità del pack cartaceo”, già protagonista, insieme ad altre iniziative di spessore, durante i sei mesi di Expo Milano 2015.

Chiara Danielli
Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento