Concorso “Birra dell’anno”, medaglia di bronzo alla Birra Math

Concorso “Birra dell’anno”, medaglia di bronzo alla Birra Math

Se nel Chianti il vino ride, anche la birra sorride. Math, prodotta a Tavarnelle Val di Pesa, ha conquistato la medaglia di bronzo al concorso “Birra dell’Anno”, svoltosi a Sapore 2012, a
Rimini.

La birra Math è una bionda dal deciso tocco luppolato: a produrla l’omonimo birrificio, in provincia di Firenze. La struttura ha aperto il luglio scorso ed è gestito da Matteo
Ferrè e dalla moglie Manola. Da loro arrivano tre birre particolari: la 27 è una Dry Stout classica, la 68 una Blanche dal tocco luppolato, la 70 una Belgian Pale.

Per Ferrè, le sue bevande nascondo dalla fusione delle sue conoscenze straniere e del territorio.

Figlio di un’artista francese, Ferrè ha imparato l’arte da tre maestri del Belgio: “Didier della Brasserie du Flo, Dany della Fantome, José de La Botteresse de Sur-les-Bois e
Pièrre Gobron di Les 3 Fourquets (ex Achouffe). E poi, una sorgente del Chianti, fondamentale per la creazione della birra medagliata.

Poi, una sorgente locale: come spiega Ferrè, “E’ l’acqua di questo territorio, che dà valore aggiunto alla mia birra e che incide più di ogni altro ingrediente nel processo
di birrificazione casalinga, superiore persino al malto, prodotto che acquistiamo in Belgio”.

E Ferrè e colleghi sono stati pubblicamente elogiati da del sindaco di Tavarnelle Sestilio Dirindelli, che li ha definiti “Esempio di come idee chiare e volontà di lanciarsi in
sfide non facili come questa possano premiare il lavoro di chi crede in quello che fa, mettendo in atto il proprio bagaglio di conoscenze e competenze, i miei migliori auguri di buon lavoro ad
una azienda che dimostra che nel Chianti l’eccellenza è vino e molto altro “.

Il Birrificio “Math” si trova a Tavarnelle Val di Pesa (via del Fabbro, 13). La struttura è visitabile su richiesta info@birrificiomath.it, cell. 338 45 84 387.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento