Commercio estero: deficit extra-Ue in calo a settembre

Roma – Calo del deficit della bilancia commerciale italiana negli scambi con i paesi extra Ue, a settembre, comunica l’Istat, il saldo è risultato negativo per 2,112 miliardi di
euro, in netta riduzione rispetto ai 2,809 miliardi registrati a settembre dello scorso anno.

A settembre, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, le esportazioni verso i paesi extra Ue aumentano del 7% mentre le importazioni crescono dello 0,1 per cento. Per l’ottavo mese
consecutivo, sottolineano i ricercatori, le esportazioni sono state superiori alle importazioni.

Nei primi nove mesi del 2007, rispetto allo stesso periodo del 2006, prosegue l’Istat, le esportazioni sono aumentate del 12,1% e le importazioni del 5,1%. Il saldo è stato negativo per
13,201 miliardi di euro, a fronte di un disavanzo di 18,745 miliardi di euro nello stesso periodo del 2006.

Leggi Anche
Scrivi un commento