Coldiretti «invita» al confronto i candidati

Massa Carrara – Dimezzare le intermediazioni e i troppi passaggi dei prodotti agroalimentari, realizzare i farmers market (mercatini esclusivi degli agricoltori) per
incentivare la vendita diretta, incentivare la nascita dei consorzi, ridurre il carico burocratico per le imprese e ridurre di un terzo i rifiuti da smaltire in discarica: sono
«alcune» delle proposte che la Coldiretti Provinciale presenterà nelle prossime settimane, ai candidati delle diverse forze politiche in campo alle prossime elezioni
nazionali, provinciali e cittadine, che decideranno di confrontarsi con il mondo dell’agricoltura e con il documento programmatico redatto dall’organizzazione.

Composto da quattro punti, sviluppati in sedici proposte virtuose e non settoriali, il documento messo in campo dalla maggiore associazione di rappresentanza agricola, punta allo sviluppo del
settore.

Coldiretti chiede che sia garantito un ruolo primario all’agricoltura. «La nostra organizzazione – ha dichiarato Vincenzo Tongiani, Presidente Coldiretti Massa Carrara – è il
riferimento per il mondo agricolo del territorio con oltre 2 mila imprese associate che diventano oltre 1,5 milioni di iscritti a livello nazionale. Nel documento che presenteremo ai candidati,
di destra, di sinistra, di centro, saranno pochi i punti, quattro in totale, ma chiari perché dal prossimo Governo nazionale, comunale, nel caso di Massa, e Provinciale, ci attendiamo
una maggiore presa di posizione e coscienza del ruolo strategico che l’agricoltura avrà nel futuro. Sbaglia – prosegue Tongiani – chi pensa che l’agricoltura sia solo orto e trattori;
agricoltura oggi significa servizi, presidio del territorio, consumo consapevole e su questi pochi, essenziali punti, noi lavoraremo. Coldiretti – conclude il Presidente Provinciale – è
a disposizione dei candidati. E’ importante che il sistema agricoltura del nostro territorio, abbia un ruolo, e un ruolo gli sia riconosciuto da chi si troverà a Governare le
Istituzioni».

Leggi Anche
Scrivi un commento