Chef Express (Gruppo Cremonini): prosegue lo sviluppo nel settore della ristorazione aeroportuale

Chef Express (Gruppo Cremonini): prosegue lo sviluppo nel settore della ristorazione aeroportuale

Chef Express S.p.a., società controllata al 100% dal Gruppo Cremonini, ha ottenuto la concessione per sei anni di un nuovo locale di ristorazione all’interno dell’aeroporto di Bergamo,
nell’ambito dei nuovi spazi resi disponibili dai lavori di adeguamento e ampliamento dell’aerostazione avviati nel 2008.

Il nuovo locale, di oltre 100 mq, sarà ubicato nel terminal partenze internazionali, Area Schengen, nella nuova food court dell’aeroporto, e verrà inaugurato nel mese di
dicembre.

Nello spazio sarà presente un Wine Bar con 40 sedute a marchio Santa Cristina, con la proposta di un’offerta classica di vini di una delle più prestigiose cantine italiane, abbinata
a pietanze calde e cibo tipico della tradizione dei vinaioli toscani. Inoltre, per completare l’offerta, verrà inserito nell’area anche un corner bar-caffetteria a marchio Mokà, un
format di Cremonini dedicato alle location di profilo medio-alto. L’orario d’apertura sarà dalle 5 di mattina alle 22, e per il personale verranno impiegate circa 15 persone per le quali
si sta completando la fase di selezione in loco.

L’Aeroporto di Orio al Serio, gestito dalla società SACBO S.p.a.,  è diventato negli ultimi anni uno dei più importanti d’Italia. Nel 2008 ha avuto un movimento di 6,5
milioni di passeggeri, con un incremento del 13 per cento rispetto all’anno precedente, il più alto fra tutti gli aeroporti italiani. Nel primo semestre del 2009 i passeggeri in transito
nello scalo bergamasco sono stati oltre 3,2 milioni, con una crescita del 4,7 per cento rispetto allo stesso periodo del 2008.

Con questo nuovo locale si consolida la presenza di Chef Express nel settore della ristorazione aeroportuale con la presenza in sei aeroporti (oltre a Bergamo, Roma Fiumicino, Roma Ciampino,
Palermo, Cagliari e Parma) per complessivi 26 punti vendita. I format più utilizzati sono il bar-caffetteria “Chef Express”, il bar “Mokà”, destinato ad un target più ampio e
più esigente, la paninoteca Mr. Panino e il ristorante self service a marchio “Gusto Ristorante”.

Nel 2009 Chef Express S.p.a. stima di realizzare ricavi totali consolidati per oltre 550 milioni di euro, in crescita del 16% ca. rispetto ai 474,7 milioni di Euro del 2008. Nel settore della
ristorazione in concessione la Società è leader in Italia nel mercato dei buffet di stazione con la presenza in oltre 40 scali ferroviari. Oltre agli aeroporti, è presente
inoltre nel settore della ristorazione autostradale, con 40 aree di ristoro. Nel mercato della ristorazione a bordo treno Chef Express è il 1° operatore in Europa con oltre 1.200 treni
serviti quotidianamente in 8 Paesi Europei. Infine nella ristorazione commerciale ha lanciato una catena di steakhouse a marchio Roadhouse Grill, che oggi conta 18 locali  in Italia.

Cremonini, con oltre 9.500  dipendenti, e un fatturato consolidato 2008 di 2.212,1 milioni di Euro, è  uno dei più importanti gruppi alimentari in Europa ed opera in tre
aree di business: produzione, distribuzione e ristorazione.
Il Gruppo è leader in Italia nella produzione di carni bovine e prodotti trasformati a base di carne (Inalca JBS e Montana) e nella commercializzazione e distribuzione al foodservice di
prodotti alimentari (MARR). Ha, inoltre, una presenza rilevante nel settore della ristorazione in concessione a bordo treno, nelle stazioni ferroviarie, negli aeroporti e nelle aree autostradali
(Chef Express). E’ infine presente nella ristorazione commerciale con la catena di steakhouse  (Roadhouse Grill).

Leggi Anche
Scrivi un commento