Champagne Guy Charbaut a Terroirs et Vignerons de France

Champagne Guy Charbaut a  Terroirs et Vignerons de France

Milano 4 aprile 2016, Hotel Principe di Savoia Milano: verticale di Champagne, evento organizzato dal Bureau BUSINESS France Italia

 

Terroirs et Vignerons de France
Milano 4 aprile 2016
Champagne Guy Charbaut6Nella splendida cornice dell’Hotel Principe di Savoia a Milano si è svolto una verticale di Champagne, evento organizzato dal Bureau BUSINESS France Italia che ci ha presentato la 12° edizione di ”Terroirs et Vignerons de France. Un incontro dedicato alla scoperta di vini e distillati francesi di qualità.
Champagne Guy Charbaut3Champagne Guy Charbaut,
la più piccola delle grandi Maison di Champagne

La Maison de Champagne Guy Charbaut situata a Mareuil-sur-Aÿ nella Marne è un Domaine familiare ubicato nel cuore dei migliori cru della Champagne, può essere definita come la più grande delle Piccole Maison o la più piccola delle grandi.
Champagne Guy Charbaut4La Maison familiare è nata tre generazioni fa, con l’acquisizione delle prime terre nel villaggio da parte del nonno nel 1936. Oggi il vigneto è costituito da uva Pinot Noir, Meunier e Chardonnay, si estende per più di venti ettari.
Xavier Charbaut, nipote del fondatore della Maison ha scelto di seguire la strada di una viticoltura sostenibile nel rispetto della Natura e dell’Uomo, osservando la vigna e le sue necessità. Seleziona con estrema cura l’uva che è raccolta a maturità controllata. I vini sono elaborati con passione nella ricerca dell’eccellenza e della genuinità. L’invecchiamento sui lieviti avviene in cantine situate a 25 metri di profondità nel sottosuolo che si estendono per oltre 1 km e mezzo, dà allo champagne un’effervescenza fine e delicata…
Champagne Guy Charbaut5Le diverse cuvée di Champagne Guy Charbaut :
– Brut Sélection , Croquantine Demi -sec , Cuvée di riserva Brut 1er Cru , Blanc de Blanc Brut 1er Cru, Rosé Brut 1er Cru e tre cuvée millesimati: Millésime 2006 Brut 1er Cru , Blanc de Noirs 2009, Extra Brut 1er Cru e Memory « Blanc de Blanc » 2005 Brut 1er Cru .
Champagne Guy Charbaut1Il Brut Sélection rappresenta il patrimonio di Champagne Guy Charbaut e ne incarna l’eredità, attraverso un mix equilibrato dei tre vitigni tradizionali, con il 50% di vini di riserva.
Il potere di Meunier, il bouquet floreale di Pinot Noir e gli aromi aciuduli dello Chardonnay si mescolano per un vino da aperitivo o da buffet. Uno Champagne invecchiato sulle fecce per 36 mesi con un’eccellente rapporto qualità prezzo.

Champagne Guy Charbaut2Il Blanc de Noir 2009 Extra Brut 1er cru è l’ultimo nato della Maison, questo cuvé in edizione limitata è firmato dallo stesso Xavier. Tale Millésime, per Pinot Noir esprime la superiorità del nobile vitigno. Si tratta di uno Champagne di gastronomia persistente che annovera premi nei più importanti concorsi internazionali come Decanter e International Wine Challenge.
Notevole anche il Rosè Brut 1er Cru che è un vino storico della Maison. E’ un vino che richiede un grande “savoir-faire” che inizia con la diraspatura e la pigiatura delle uve di Pinot Noir e prosegue con la macerazione dell’uva con le bucce per un periodo che va da 36 a 48 ore. Il metodo chiamato “de cuvaison “ dona un colore rosato intenso che è accentuato dal 10% di Chardonnay e apporta un tocco di freschezza raffinata. Questa combinazione si traduce in un’armonia di aromi di frutti rossi.
Oggi la Maison Guy Charbaut esporta i suoi Champagne principalmente in Europa (Inghilterra, Germania, Paesi Bassi, Belgio e Svizzera), attualmente cerca distributori in Italia.
Oltre ad avere degustato tutta la gamma del Champagne Guy  Charbaut, abbiamo anche degustato altrettanto prelibati champagne e vini di alta qualità come le Aziende :
Champagne Bernard Remy,
Champagne Nicolo & Paradis
Champagne Xavier Alexandre
Champagne Domaine Collet,
I vini spettacolari della Valle del Rodano ”Cave de Tain”, dell Alsazia ”Domaine Edmond Rentz”, ”Domaine Christian Barthel”, ”Domaine Emile Beyer”, ”Domaine Famille Hebinger”,”Domaine Melanie Pfister”, ”Domaine Mittnacht Frères”, ”Domaine Sylvie Spielmann”, ”Domaine Alain Geoffroy”, e per terminare degli ottimi distilllati della ”Distellerie Les Fils d ‘Emile Pernot”
Una giornata intensa ed emozionante che ci ha veramente stupita per la sua rara concentrazione di elevata qualità, molto bene organizzata, anche con la preziosa collaborazione di Barbara Galli, responsabile Di BUSINESS France Italia.

Testi e foto di
Tommaso Chiarella
per Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento