Carne dei paesi tuoi: la Sicilia della filiera corta è sulle Madonie

Carne dei paesi tuoi: la Sicilia della filiera corta è sulle Madonie

I prodotti di un allevamento, la carne, il latte ed i latticini, offerti in modo da evitare l’azione della grande distribuzione.

Questa è “Carne dei paesi tuoi” filosofia di Pietro Scelfo e Rosario Oddo, due imprenditori di Palermo. Insieme ai loro figli ed altri collaboratori, gestiscono l’allevamento “Bulfara”
di Alimena (PA) sui monti delle Madonie. Filosofia di lavoro, ridurre i costi di gestione senza toccare la qualità. A tale scopo, si inizia utilizzando 1200 ettari per produrre grano e
mangimi selezionati, poi usati per nutrire i bovini.

Quando poi arrivano i consumatori, la vendita vera e propria viene accompagnata da una sorta di giro turistico, per conoscere meglio il prodotto e cosa sta dietro.

Ecco allora l’osservazione delle mandrie: 100 vacche da latte, pezzate rosse, 120 fattrici Limousine, 140 Frisone in lattazione. Mucche a parte, ecco 700 pecore della val del Belice.

Natura e KM 0 si sposano con qualità e tecnologia: bovini sono iscritti al libro genealogico della rispettiva razza e l’incremento delle mandrie viene garantito dal costante utilizzo
della fecondazione artificiale con semi di tori di alta genealogia.

Attivo da 50 anni, l’allevamento Bulfara è una delle realtà produttive ed avanzate dell’intera isola.

Tutto questo è argomento della spiegazione, insieme a dati pratici come la differenza tra i tagli di carne, il percorso (stalla-banco di vendita), gli strumenti per verificare la
qualità della merce.

Infine, la degustazione: come spiega uno dei titolari, “Siamo orgogliosi di poter far assaggiare le nostre carni arrosto, la salsiccia e i formaggi tipici, come ricotta e tuma, caseificati a
vista e secondo l’antica tradizione, dai maestri casari alimenesi. Facciamo inoltre assistere alla mungitura pomeridiana che solletica la curiosità di bambini e genitori”

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento