CARDONCELLO: IL FUNGO DELLA MURGIA PUGLIESE

CARDONCELLO: IL FUNGO DELLA MURGIA PUGLIESE

CARDONCELLO: IL FUNGO DELLA MURGIA PUGLIESE
“Sempre presente, da settembre a maggio, sta vivendo la sua stagione di gloria, grazie anche agli apprezzamenti dei grandi chefs di fama internazionale  che lo hanno inserito nei loro spartiti, a cominciare da Peppe Zullo, Ambasciatore della Puglia nel mondo

Attilio Scotti

cardoncelliSi presenta di proporzioni modeste, cappella  rotonda non sempre ben definita, il colore cangia dal nocciola al grigio antracite fino al marrone scuro.  La Famiglia Andrea l’ABBATE  di Conversano (Bari) è la depositaria e l’attenta coltivatrice di questo fungo  entrato prepotentemente  a far parte della dieta mediterranea grazie anche alle sue priorità  organolettiche ( basso contenuto di grassi, elevato contenuto proteico ed ridotto valore energetico: 28 kcal per 100 grammi).

Ma anche per il suo aroma delicato, piacevole che resta inalterato anche dopo la cottura.

Il MURGELLO CARDONCELLO DELLA MURGIA PUGLIESE è molto apprezzato in Lombardia e in tutta l’Italia del Nord;  lo si trova facilmente nei supermercati (Esselunga in testa). E  mi si dice che alcuni chef del Canton Ticino vadano in Italia ad acquistarlo per i loro clienti rossocrociati.
Per i lettori di newsfood.com ecco una ricetta facile facile:
“Risotto con Murgello mantecato al caciocavallo
(ricetta per due persone)
200 grammi di funghi  Murgello,  200 gr. riso Carnaroli Acquerello, caciocavallo grattugiato, vino bianco secco q.b.,  gr.500 brodo vegetale, prezzemolo, aglio, alloro, sale, olio extravergine di oliva.

Preparazione
Pulire i funghi e lavarli, tagliarli a piccoli cubetti. Trifolarli con uno spicchio di aglio e alloro; bagnare con il vino bianco e far evaporare.  Aggiungere il riso e bagnarlo con il brodo. 
A cottura ultimata mantecare e lasciar riposare, quindi aggiungere il caciocavallo, olio  extravergine e prezzemolo tritato, aggiungere una spolvera di pepe, impiattare e aggiungere  il caciocavallo grattugiato.

Vino di accostamento: A Mano Primitivo di Puglia igt  2015

Attilio Scotti
per Newsfood.com

===============================================

attilio-scottiAttilio dr. Scotti
Giornalista professionista
tess. 11168 Ass. Indipendente Giornalisti Svizzeri
Food & Wine Consultant, Pubbliche relazioni
Eventi enogastronomici
Membre de la Presse Ass.Suisse
des Sommelier Professionels

CH.6877 Coldrerio- Canton Ticino: PO box 88
Telefoni: ++91.646.86.33 –  Mobile ++79.886.39.67
e-mail: attilioscotti@bluewin.ch

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento