FREE REAL TIME DAILY NEWS

Calabria: 4 aziende di Cosenza al Summer Fancy Food di New York

Calabria: 4 aziende di Cosenza al Summer Fancy Food di New York

By Redazione

Cosenza – Sono quattro le aziende che rappresenteranno la provincia di Cosenza al Summer Fancy Food di New York nell’ambito della presenza organizzata dal Dipartimento agricoltura della
Regione in collaborazione con l’Istituto nazionale per commercio estero (Ice). A riferirlo è un comunicato della Camera di commercio di Cosenza.   

Dal 25 al 29 giugno le imprese Pastificio Pirro, Artibel, F.lli Marano e Re Alacino Wines, parteciperanno all’appuntamento fieristico del settore food che annualmente si tiene a New York.
  

“Per aumentare l’efficacia e la riuscita della missione negli Stati Uniti – è scritto nella nota – la Camera di commercio di Cosenza contribuisce all’organizzazione logistica con un
programma di servizi a supporto della manifestazione che prevede un incontro mirato tra le aziende calabresi e i ristoratori appartenenti al Gruppo Ristoratori Italiani di New York, un servizio
mailing mirato ai buyers presenti nonché la presentazione di boutique agencies di web marketing, ed in particolare di social (media) marketing come opportunità per i nostri
piccoli/medi imprenditori calabresi che desiderano curare in maniera più ricca il contatto diretto non solo con i consumatori americani ma anche con i distributori del proprio prodotto e/o
altri stakeholders”.   

Dopo l’appuntamento negli States la Camera di Commercio, in collaborazione della Azienda Speciale Promocosenza, incontrerà operatori russi in occasione dell’Incoming “Italia in Tavola” che
si svolgerà a Matera dall’8 al 10 luglio.

L’Incoming Russia in collaborazione con Unioncamere nazionale è un evento, che avrà respiro nazionale, e si svolgerà in due tappe: a Firenze, per  le aziende delle
Camere di Commercio  del centro nord, e a Matera per le aziende delle Camere di Commercio  del sud. Parteciperanno circa 20 operatori del settore agroalimentare provenienti dalla
Russia.

Il programma prevede seminari informativi sul Paese, e incontri programmati, con l’obiettivo di far conoscere i prodotti e intraprendere dei contatti con le 10 aziende cosentine dei settori
del  vino, dell’acqua, dell’ olio d’oliva, dei prodotti lattiero caseari, delle conserve, dei salumi e dei prodotti dolciari.   

“La Camera di Commercio, imprescindibile interfaccia istituzionale  per tutte le aziende piu’ o meno grandi del cosentino – afferma il presidente Gaglioti – da un po’ di tempo ‘battaglia’
sul terreno dell’internazionalizzazione  e anzi prosegue e si concretizzerà in altri importanti eventi fissati su e giù per il globo ed in iniziative che hanno tutto il sapore
della grande novità”.                     

Ansa.it per NEWSFOOD.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: