Cagli (PU) si prepara ad ospitare “Distinti Salumi”

Cagli (PU) si prepara ad ospitare “Distinti Salumi”
Salumaro

Salumaro

Dal 31 maggio al 2 giugno 2014, nella cittadina marchigiana, al confine fra Umbria e Toscana, prenderà nuovamente vita l’apprezzata kermesse che propone uno stuzzicante viaggio nel mondo dei salumi, alla scoperta delle migliori produzioni norcine italiane e straniere.

Nota per la tradizione dell’allevamento allo stato semibrado di un apprezzato suino autoctono, Cagli è conosciuta per la produzione di carni di pregio sia per il consumo fresco, sia per la produzione di salumi. Il maiale di queste terre, a cotenna nera e a più ridotte dimensioni, denominato cinturello cagliese, ha carni molto saporite e dal gusto deciso.

Per questo, per salvaguardare e valorizzare la plurisecolare tradizione norcina di qualità, il Comune di Cagli – Assessorato al Turismo torna a promuovere “Distinti Salumi”.

Cuore della rassegna, organizzata per la prima volta dall’agenzia Sedicieventi, sarà il centro storico con i suoi spazi architettonici di pregio. In questa città d’arte, scrigno delle bellezze del Montefeltro, i turisti possono infatti godere non solo di una gastronomia di qualità, ma anche  del fascino di un territorio ricco di storia. Il paese, che si trova nell’entroterra, ha la classica struttura di un comune medievale. Simbolo ne è il Torrione, realizzato nel 1481 da Francesco di Giorgio Martini per fini difensivi. Ma il comune non vive solo della contemplazione del suo passato: “Distinti Salumi” richiama l’attenzione sul presente e sui sapori più tipici del territorio.

“Crediamo nel potenziale di una manifestazione legata alle tradizioni della gastronomia locale”, commenta il sindaco di Cagli, Patrizio Catena. “Pur conservando i punti di forza del passato, l’edizione 2014, arricchita nel programma, punta molto sul coinvolgimento degli operatori locali e sulla valorizzazione delle specificità del nostro territorio, con la certezza di avere positive ricadute sul turismo e sull’economia”.

Distinti Salumi

Distinti Salumi

La qualità legherà con un fil rouge  le tante proposte e iniziative che, con il prezioso coinvolgimento degli operatori locali, scandiranno il programma della kermesse, ricco di degustazioni, percorsi didattici e corsi pratici per scoprire tutti i segreti della preparazione dei salumi.

Chi desidera appagare il palato, potrà sostare all’Emporio del Sale, fare tappa al Bazar del Salume o trattenersi nei Cortili del Sale, mentre i visitatori più curiosi potranno partecipare a corsi, degustazioni e laboratori pratici. E affinché anche i più piccoli possano appassionarsi all’arte della norcineria d’eccellenza, non mancheranno sfiziose iniziative all’insegna dell’intrattenimento e della didattica.

Per l’occasione, anche i ristoratori della città daranno prova di creatività elaborando succulenti menu a tema e sostenendo così la candidatura di  Cagli a “Capitale del Salume”.

Molte e tutte da gustare, le novità 2014 di “Distinti Salumi”, un evento e un marchio che hanno l’ambizione di salvaguardare e valorizzare la tradizione norcina di qualità, frutto di una grande varietà di ambienti, razze animali, lavoro artigianale di produzione e trasformazione fino agli innumerevoli usi gastronomici. E per chi ama divertirsi, la rassegna, più ricca rispetto al passato sul fronte dell’intrattenimento, propone spettacoli, concerti e tanti momenti di aggregazione anche in notturna…

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento