Caffè Vescovi e Classico Caffè Circi entrano nell'Istituto Nazionale Espresso Italiano

Caffè Vescovi, storica torrefazione padovana, fondata nel 1927, ha aderito all’Istituto Nazionale Espresso Italiano, l’ente che tutela la qualità dell’espresso mediante una
certificazione sensoriale. L’azienda non si limita alla sola produzione di caffè, ma presenta tra i suoi prodotti anche la cioccolata.

E’ entrato nell’Istituto Nazionale Espresso Italiano anche Classico Caffè Circi, pure questa azienda storica, fondata a Roma nel 1928 da Michele Circi. Oggi al timone della
società c’è Piero Circi, figlio di Michele, insieme alla terza generazione della famiglia.

Chi è l’Istituto Nazionale Espresso Italiano
L’Istituto Nazionale Espresso Italiano, di cui fanno parte torrefattori, costruttori di macchine e macinadosatori e altri sodalizi che volgono la loro attenzione all’espresso di qualità,
oggi conta 40 associati con un fatturato aggregato di oltre 700 milioni di euro. Maggiori info: http://www.espressoitaliano.org

Leggi Anche
Scrivi un commento