Busta con proiettili indirizzata a Silvio e Paolo Berlusconi

Nuove minacce a Silvio e Paolo Berlusconi, stavolta riconducibili al mondo islamico radicale. Una busta con due proiettili è stata recapitata alla sede milanese de «Il
Giornale». Nella lettera di accompagnamento si legge: «Queste due pallottole a salve sono il preavviso per i fratelli Berlusconi: una per Silvio e una per il fratello, responsabili
delle porcate che scrivono sul giornale e della loro politica anti-islam«

Quindi la minaccia: «Alla prima occasione propizia, con o senza predellino, faremo come hanno fatto in Pakistan con la Bhutto: un colpo con pallottole vere in testa e poi un kamikaze,
all’italiana, per essere certi della loro scomparsa da questo mondo. Le guardie del corpo e i servizi di sicurezza non potranno fermarci perché non siamo prevedibili. Allah è
grande». La lettera è ora all’esame della Digos.

Leggi Anche
Scrivi un commento