Brunetta: «manovra da 36 miliardi in tre anni»

La correzione dei conti pubblici per il triennio 2009-2011 supererà la quota dei 30 miliardi inizialmente annunciata da Tremonti. Lo ha riferito ieri alla Camera il ministro della
Funzione pubblica Brunetta, parlando di una previsione da 12 miliardi l’anno, pari a 36 complessivi. Intanto il presidente della Bce Trichet annuncia un aumento dei tassi d’interesse per
luglio.

Novità non positiva per chi ha il mutuo a tasso variabile. L’inflazione, salita al 3,6%, rende inevitabile l’intervento, che porterebbe il tasso base dal 4 al 4,25%.

Leggi Anche
Scrivi un commento