BexB: Nuovo sito internet, nuova piattaforma informatica e nuovo l’approccio al mercato

BexB: Nuovo sito internet, nuova piattaforma informatica e nuovo l’approccio al mercato

Il 21 aprile 2011 BexB ha compiuto 10 anni e per l’occasione ha avviato un progetto evolutivo illustrato sul nuovo sito internet, www.bexb.it, solo la prima di una serie di importanti novità, che tra l’altro vede il rafforzamento della propria presenza sul web e sui social network (Facebook,
Twitter, Linkedin, Youtube).

Il progetto proseguirà con il rilascio, previsto per giugno, di una piattaforma di gestione completamente rinnovata, interamente integrata via web e paperless, interattiva e funzionale
alle esigenze degli associati ed alla semplificazione delle transazioni.

Culminerà infine con il perseguimento del progetto di copertura territoriale che prevede l’apertura di oltre 30 filiali operative in tutto il territorio nazionale. L’agenzia di Verona
è già operativa, lo saranno a breve anche Napoli, Milano e Roma.

Questo progetto consentirà a BexB di essere “fisicamente vicina” a tutti propri associati garantendo la nascita di mini circuiti locali e distrettuali fortemente interconnessi tra loro.
La nuova configurazione consentirà di disporre di partner “locali” per le forniture che richiedono comodità e servizio, ma anche partner nazionali o addirittura internazionali per
approvvigionarsi di materiali specifici o sbocchi commerciali difficilmente acquisibili altrimenti.

BexB è specializzata nella compensazione multilaterale tra imprese, a favore delle quali ha concluso oltre 55.000 operazioni di acquisto e vendita per un controvalore superiore a 180
€/mil.

Inoltre BexB ha aperto alla grande distribuzione: da aprile fanno parte della community anche gli Ipermercati Conad Leclerc di Rimini presso il centro commerciale Le Befane dove sarà
possibile fare shopping con i buoni spesa acquistati nella rete. L’ingresso dei due ipermercati ha aperto la strada a settori fino ad ora difficili da raggiungere, tra i quali il settore
alimentare: infatti, le aziende agricole e alimentari potranno accaparrarsi qualche spazio sugli scaffali sfruttando il canale BexB, sbaragliando così la concorrenza con un’offerta
vantaggiosa.

La società, con sede in Brescia, ha capitale interamente italiano, ma i suoi fondatori si sono ispirati al già consolidato business di Wir Bank, la banca svizzera che opera la
compensazione multilaterale tra oltre 60.000 imprese attraverso l’uso della moneta complementare Wir (video tratto da report), e che
funge anche da vera e propria banca per aziende e privati.

I numeri di mercato più significativi arrivano però dagli Stati Uniti dove il business della compensazione multilaterale, conosciuto come “barter trade”, raggiunge il 2% del PIL
dell’economia nazionale. Molte imprese statunitensi, ma anche di altri continenti, collaborano con BexB all’interno di un circuito internazionale chiamato IRTA (International Reciprocal Trade
Association), che permette alle imprese associate di acquistare e vendere beni al di fuori dei confini nazionali.

BexB oggi è partner dello sviluppo commerciale di oltre 2.200 imprese attive in tutta Italia su 160 diversi settori merceologici. A loro favore e con la loro collaborazione si occupa di:
supportare gli acquisti, acquisire nuovi clienti, incrementare i fatturati, facilitare l’accesso a nuovi mercati, favorire l’utilizzo di nuovi canali distributivi. Inoltre concede affidamenti
commerciali a tasso zero per incentivare gli acquisti e garantisce le transazioni contro il rischio di insolvenza.

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento