Basilicata: Agricoltura, proroga per interventi finanziati con misure Por

Le imprese agricole hanno ancora tempo per completare gli interventi finanziati con i fondi del Por 2000-2006. La Giunta regionale, su proposta dell’assessore
all’Agricoltura, Roberto Falotico, ha deciso di prolungare i termini per l’ultimazione dei progetti sostenuti con alcuni bandi.

E’ di tre mesi, con scadenza massima 31 dicembre 2008, la proroga che consentirà di realizzare gli investimenti ammessi a cofinanziamento a seguito del Bando per la
promozione e l’incentivazione dell’attività agrituristica (Misura IV.9.A). Per usufruirne, le ditte beneficiarie devono documentare l’adeguamento dei termini
della fideiussione bancaria o polizza assicurativa.

La Giunta, inoltre, ha autorizzato il responsabile della Misura IV.8 (Az. A, Az. B, Az. C, Az. D) “Contributi per investimenti nelle aziende agricole” a concedere la proroga
fino al 31 dicembre 2008, termine entro il quale concludere gli investimenti cofinanziati nell’ambito dei relativi Bandi.

Uguale autorizzazione è stata concessa al responsabile della Misura IV. 11 “Contributi per la commercializzazione dei prodotti agricoli di qualità nell‘ambito
delle Fiere”, per dilazionare al 31 dicembre 2008 il termine degli investimenti ammessi a confinanziamento con il relativo Bando.

E’stata fissata, invece, al 31 novembre 2008 la scadenza per realizzare gli investimenti nell’ambito della Misura IV. 12 “Contributi per il miglioramento delle
condizioni di trasformazione e di commercializzazione dei prodotti agricoli nell’ambito delle Filiere”. Anche in questo caso la proroga è subordinata
all’adeguamento della fideiussione bancaria o della polizza assicurativa.

“Si tratta di Misure – spiega Falotico – importanti per modernizzare il sistema agricolo lucano e creare le condizioni per affrontare le competizioni a livello
nazionale e internazionale.

I termini, prorogati, consentiranno agli imprenditori di concludere i lavori e agli uffici regionali di procedere alle dovute verifiche e alla rendicontazione delle spese agli organi
comunitari.

 

 

Leggi Anche
Scrivi un commento