Baciarsi fa bene: le ricerche

 

Come appurato da alcuni ricercatori austriaci dell’Università di Vienna, baciarsi con regolarità giova al fisico: abbassa la pressione, diminuisce
i valori del colesterolo
nel sangue e, di conseguenza, riduce il rischio di infarto.

Il bacio… visto dalle donne e dagli uomini

Secondo i risultati di un’altra recentissima indagine tedesca, condotta su un campione di persone di età compresa tra i 16 e i 91 anni, gli uomini e le donne
attribuiscono al bacio un valore differente
: mentre le prime gli danno moltissima importanza, gli uomini potrebbero anche farne a meno.

La maggior parte delle donne intervistate è convinta che un uomo capace di baciare sia anche un bravo “amatore”. Per gli uomini, al contrario, questa tesi non ha alcun
fondamento.

Infine, le donne ritengono che il bacio sia un passaggio fondamentale nell’arte della seduzione al punto che buona parte del campione ha confessato di percepire più
intimità in un bacio appassionato che nell’atto sessuale.

Entrambi i sessi del campione sono d’accordo, tuttavia, sulla minore impellenza dell’atto del bacio durante il momento dell’acme sessuale.

Anche da un punto di vista fisico, baciare offre molteplici benefici, perché è un segnale chimico ben preciso per la sessualità. Nella saliva,
infatti, è custodito il testosterone, un veicolo molecolare che induce al desiderio. Baciare è come comunicare la nostra capacità
intenzionale di amare… e di lasciarci amare.

 

Il bacio è, inoltre, in grado di placare le ansie, facendoci sentire “accettati”, desiderati, speciali, quando ne riceviamo uno appassionato.

Per altre “razze animali”, il bacio indica addirittura una scelta di vita a due. E’ veicolo d’amore, preludio di un legame duraturo. Anche tortore e pappagalli, come
gli esseri umani, si “baciano” per scambiarsi affetto.

Una curiosità: parrebbe che le persone che vivono nelle metropoli dedichino sempre meno tempo al corteggiamento e quindi, a baciarsi. Questo alimenterebbe le nevrosi da
stress
dovute a uno stile di vita sempre meno naturale.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento