Attenzione all'olio di girasole

Firenze – La Francia ha avvertito della presenza in Europa di un olio di girasole proveniente dall’Ucraina contaminato da oli minerali. Il prodotto e’ in distribuzione quanto meno in
Olanda, Italia, Francia e Spagna. Non ci sarebbero veri rischi per la salute giacché la raffinazione impedisce la concentrazione eccessiva di idrocarburi alifatici, ma il ministero della
Sanità spagnola e’ intervenuto per bloccarne la vendita e sconsigliarne il consumo.

A noi sembra strano che, se questo olio non fa male, perché l’ Agencia Española de Seguridad Alimentaria y Nutrición (AESAN) ha creato problemi economici a produttori e
importatori del proprio Paese. Qualcosa non torna, perciò chiediamo l’intervento urgente del ministero della Salute: ci dica la sua in merito e, soprattutto, ci indichi in quali
confezioni di quali marche sul mercato e’ presente questo olio di provenienza ucraina.

Vincenzo Donvito, presidente Aduc

Leggi Anche
Scrivi un commento