Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba XI edizione

Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba XI edizione

La raccolta del prodotto più pregiato delle Langhe, partita ufficialmente il 15 settembre scorso, avrà il suo culmine in un evento che trasformerà una delle colline
più suggestive della terra di Langa in luogo simbolo dell’alta ristorazione, della mondanità e della solidarietà.

La dimora in cui visse il conte Camillo Benso di Cavour torna a collegarsi con il resto del mondo per la chiusura simbolica della più pregiata stagione tartufigena italiana.

L’edizione 2009 rappresenterà un ritorno alle origini dell’evento nato nel 1999, promosso dall’Enoteca Regionale Piemontese Cavour, d’intesa con la Regione Piemonte e la Città di
Alba, in collaborazione con l’Associazione Commercianti Albesi. Un nuovo anno per l’Asta che accoglierà i più quotati chef nazionali ed internazionali, autentici testimonial della
creatività e della qualità del made in Italy.

Per la decima edizione, ilCastello di Grinzane Cavoursi collegherà con una delle migliori cantine al mondo: l’avvenieristica Crown Wine Cellars di Hong Kong. Costruita poco prima della
Seconda Guerra Mondiale come insieme di bunker antiatomici, oggi vanta sei cantine, due Club houses private e una serra progettate dai famosi designer Peggy Paik e Michael Huggins.

Il collegamento tra la più esclusiva cantina d’Asia ed il Castello di Grinzane Cavour inizierà alle ore 12:30 (ora italiana), quando nell’isola cinese saranno le ore 18:30, e si
concluderà quando in Italia saranno le 14:00.

Il protagonista indiscusso della contesa sarà il tartufo bianco d’Alba. Il ricavato dei lotti messi all’asta andrà, come per le precedenti edizioni, a finanziare iniziative ed
Enti no profit. L’Asta Mondiale, infatti, non punta solo a far conoscere nel mondo una delle eccellenze dell’agroalimentare italiano, ma rappresenta un annuale appuntamento con la
solidarietà. I proventi di questa XI edizione raggiungeranno il territorio abruzzese, colpito dai terribili eventi sismici, e andranno a contribuire alla costruzione della nuova sede
dell’Avis di Alba.

In questi dieci anni l’evento ha potuto contare sulla presenza di personalità dell’alta ristorazione come Ferran Adrià, Wolfgang Puck, Alain Ducas, Martin Berasategui,
Jean-François Piège, ai quali ha conferito uno speciale riconoscimento: il premio “Ambasciatore del Tartufo Bianco d’Alba nel mondo” che lo scorso anno è stato assegnato a
Heinz Beck, Executive Chef presso “La Pergola”, Ristorante Gourmet del Cavalieri Hilton Roma, tre stelle Michelin.

Il castello, che appartenne al Primo Presidente del Consiglio del Regno d’Italia, accoglie numerosi volti noti del mondo della cultura, dello spettacolo e dello sport che ogni anno partecipano
all’evento in qualità di conduttori o semplici appassionati. Ricordiamo: Gerard Depardieu, Bruno Vespa, Ezio Greggio, Cristina Parodi, Gerry Scotti, Magdi Allam, Massimo Giletti, Piero
Chiambretti, Natasha Stefanenko, Alessandro Del Piero, Renato Pozzetto, Adriano Galliani, Giancarlo Magalli, Ricky Tognazzi, Simona Izzo ed il “gastronauta” Davide Paolini.

Leggi Anche
Scrivi un commento