Assoviaggi: “Collaborazione alla campagna contro il turismo sessuale lanciata dalla Brambilla”

 

Assoviaggi Confesercenti plaude all’iniziativa del Sottosegretario al Turismo M. V. Brambilla che ha lanciato ieri sera la “Campagna contro lo sfruttamento sessuale dei minori nel
mondo, per fermare insieme i viaggi della vergogna”.

Saremo al fianco del Governo italiano in qualità di rappresentanti del settore dell’intermediazione dei viaggi per prevenire con l’informazione e contrastare con la denuncia e le
ritorsioni commerciali chiunque vorrà fare, nelle destinazioni turistiche, mercimonio della dignità umana con un comportamento deplorevole moralmente oltre che penalmente
perseguibile in Italia anche se commesso all’estero.

Abbiamo sottoscritto già negli anni scorsi il Codice Etico dell’Industria Turistica Italiana sotto l’egida di ECPAT Italia ma questo impegno del Sottosegretario darà
sicuramente grande risalto sui media e quindi ci aspettiamo anche una maggiore efficacia.

Condividiamo con il Governo Italiano l’obiettivo di farsi portavoce all’interno della compagine dei ministri del turismo degli altri paesi del mondo e come Confesercenti porteremo
all’attenzione dell’UEAPME, l’associazione europea delle piccole e medie imprese, questo intendimento per accelerare la sensibilizzazione a livello di Unione Europea.

Leggi Anche
Scrivi un commento