Approvato il ddl sicurezza, Zaia: i cittadini vogliono uno Stato che garantisca il rispetto delle regole

Approvato il ddl sicurezza, Zaia: i cittadini vogliono uno Stato che garantisca il rispetto delle regole

Ieri abbiamo raggiunto un altro importante traguardo, rinnovando il patto con gli elettori, che vogliono potersi riconoscere in uno Stato capace di garantire la sicurezza e il rigoroso rispetto
delle regole. Questo provvedimento è stato fortemente voluto dal Governo e dal Ministro Roberto Maroni, a cui va il mio sincero apprezzamento per il grande lavoro svolto.

D’ora in poi diventerà più facile contrastare la microcriminalità e l’immigrazione clandestina, che da oggi diventa reato. Non solo: sarà anche possibile combattere
in maniera più efficace la mafia, grazie all’inasprimento del 41-bis per i boss delle cosche.

Siamo molto soddisfatti anche per i maggiori poteri affidati ai sindaci e per il via libera alle associazioni volontarie dei cittadini, chiamati a svolgere un ruolo importante nel controllo dei
nostri quartieri: chi conosce bene il territorio può fornire un grande supporto alle forze dell’ordine nella lotta contro il degrado, la microcriminalità e i reati che destano
maggiore allarme sociale.

Luca Zaia

Leggi Anche
Scrivi un commento