All’Università La Sapienza di Roma, al via la II edizione del Master per professionisti dell’alimentare

All’Università La Sapienza di Roma, al via la II edizione del Master per professionisti dell’alimentare

Roma – Formare i professionisti dell’alimentazione, per temi che vanno dalle patologie alimentari ai controlli di qualità. Questo lo scopo del master in Scienze gastronomiche e
Patologie alimentari la cui seconda edizione sta per partire alla Sapienza di Roma in collaborazione con Sabina Universitas.   

La gastronomia, la corretta alimentazione, le eccellenze dei prodotti della tavola nazionale, le patologie connesse alle abitudini alimentari: sono queste alcune tematiche affrontate dal Master,
che prende il via a gennaio e avrà la durata di un anno. Le iscrizioni si chiudono il 5 gennaio.   

Il master, con il patrocinio dell’Associazione Italiana Celiachia Lazio, vede tra i suoi partner principali Il Gambero Rosso, l’Associazione Italiana Sommelier e Slow Food Rieti.
  

“L’obiettivo – dice il direttore Maurizio Sorice, docente presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia – nasce dalla necessità di rispondere al sempre più diffuso interesse nei
confronti delle proprietà nutrizionali ed organolettiche degli alimenti. Inoltre, il Master punta alla valorizzazione delle eccellenze in campo gastronomico presenti sul territorio
nazionale. Le lezioni avranno cadenza mensile dal giovedì pomeriggio al sabato mattina e le sedi saranno prevalentemente Rieti e Roma.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento