Alleanza Cooperative Italiane: La legge di Stabilità è la più “agricola” degli ultimi anni

Alleanza Cooperative Italiane: La legge di Stabilità è la più “agricola” degli ultimi anni

Roma – “Se il Parlamento dovesse confermare quanto contenuto nella legge di Stabilità – che è la più “agricola” degli ultimi anni – le nostre cooperative potrebbero riuscire a consolidare anche nel 2016 la crescita media di fatturato già registrata nell’ultimo triennio, arrivando così a toccare quota 37mld di euro di fatturato”.

Lo ha detto oggi, nel corso della IV conferenza annuale del sistema della cooperazione, il presidente dell’Alleanza Cooperative Italiane – settore Agroalimentare, Giorgio Mercuri. “La nuova legge di Stabilità – ha proseguito – consentirebbe di investire parte delle risorse risparmiate dal capitolo Irap e Imu e di far fronte a crisi come quella del settore lattiero caseario attraverso il fondo latte e l’agevolazione sulla compensazione dell’Iva. Ma ora tocca sempre di più a noi creare un sistema economicamente sostenibile, perché sono finiti i tempi in cui si ricorreva alla politica per trovare le mediazioni sul mercato. Oggi le imprese della produzione, della trasformazione e del commercio devono riuscire a trovare soluzioni valide dal punto di vista economico, dialogando tra loro in un’ottica sempre più interprofessionale”.

“Il Governo – ha proseguito il presidente di Alleanza delle Cooperative Agroalimentari – sta sicuramente facendo la sua parte attraverso il piano straordinario per il made in Italy e con il rafforzamento dell’immagine del nostro Paese. Ma attenzione, per promuovere il nostro export c’è anche bisogno di una rivisitazione del nostro sistema fieristico nazionale ancora troppo involuto e legato a localismi che non ne permettono lo sviluppo. Siamo certi che proseguendo su questa strada il nostro Paese potrà davvero arrivare alla annunciata ‘meta 50 miliardi’ di esportazioni entro il 2020. Da parte nostra – ha concluso Mercuri – l’Osservatorio della cooperazione agroalimentare prevede per il prossimo anno una quota di oltre 6,5mld di euro di fatturato destinato all’esportazione, per arrivare così a coprire più del 16% del totale dell’export agroalimentare nazionale”.

L’Alleanza delle Cooperative Agroalimentari rappresenta oltre 5mila cooperative agricole aderenti, 800mila soci produttori e 93mila addetti per 36 miliardi di euro di fatturato, pari al 25% del valore della produzione agroalimentare nazionale, con un fatturato generato dalle esportazioni di 4 miliardi di euro nel 2014. Per il 2015 si stima un export a quota 5,7 miliardi di euro.

Seguici su Facebook: Alleanza delle Cooperative Italiane – settore Agroalimentare
Seguici su Twitter: CooperativeAgro

Chiara Danielli
Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento