Alitalia, Padoa Schioppa: «dai sindacati fatto nuovo o conseguenze irreparabili»

Pressing del governo sui sindacati per la vendita di Alitalia, il primo a chiedere «un fatto nuovo» ai rappresentanti dei lavoratori è stato il ministro dell’Economia Padoa
Schioppa per il quale se tra oggi e domani non arriveranno novità si rischiano conseguenze irreparabili.

Un appello alla lungimiranza e alla responsabilità dei sindacati è stato lanciato anche dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Enrico Letta, il quale, come ha
dichiarato il ministro dei Trasporti Bianchi, si sta muovendo di concerto con il Tesoro e il ministro alle Attività Produttive Bersani per riaprire la trattativa.

Letta ha auspicato che Air France tenga aperta la porta del confronto. Sulla volontà dei francesi bisognerà aspettare lunedì, quando si riunirà il cda della
compagnia transalpina, un giorno prima della riunione dei vertici di Alitalia. Intanto Airone sta alla finestra in attesa degli sviluppi.

Leggi Anche
Scrivi un commento