Alitalia: l’accordo sottoscritto dai sindacati

Alitalia: l’accordo sottoscritto dai sindacati

Il 25 settembre 2008 alle ore 14 circa le Segreterie Generali e le Segreterie Nazionali di settore di Ugl, Cgil, Cisl e Uil hanno sottoscritto insieme al Governo ed ai vertici Cai il
documento che era stato condiviso il 14 settembre u.s.. Il suddetto documento vede in calce le firme delle quattro confederazioni e presenta le linee guida per la stesura di dettaglio
di un nuovo contratto collettivo aziendale che avrà come normativa di riferimento il contratto Air One.

Durante l’incontro odierno sono stati richiesti ulteriori chiarimenti in riferimento ai seguenti temi:

STIPENDIO: la riduzione non potrà essere superiore al 7% prendendo di riferimento la disciplina contrattuale Alitalia. Detta percentuale potrà essere comunque
recuperata a fronte di una maggiore produttività.

QUALIFICHE: mantenimento della doppia qualifica di Responsabile sui voli di Lungo Raggio.

MALATTIA: pagamento al 100% della retribuzione mensile anche nei primi 3 giorni di malattia.

PERSONALE CTD: garanzie occupazionali per tutti coloro che negli ultimi 36 mesi abbiano prestato la propria opera a favore della società Alitalia ed Air One.

RIDISTRIBUZIONE UTILI DELLA SOCIETA’ CAI: riconoscimento del 7% degli utili conseguiti per singolo anno dalla società Cai.

RIPOSI: il numero di riposi inamovibili è aumentato di un’unità da maggio ad ottobre e da novembre ad aprile.

Gli argomenti riportati nel documento, che non deve essere assolutamente confuso con il Contratto Cai proposto l’8 settembre, non costituiscono in alcun modo un Contratto di Categoria
che dovrà essere completamente discusso ed affrontato prossimamente.

Il testo dell’accordo

Leggi Anche
Scrivi un commento