Alitalia: Consiglio dei ministri straordinario

Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Tommaso Padoa-Schioppa, ha illustrato oggi al Presidente del Consiglio Romano Prodi, in una riunione aperta a tutti i Ministri interessati – in base
al mandato ricevuto dal Consiglio dei Ministri del 28 dicembre 2007 – i contenuti dell’offerta vincolante presentata venerdì 14 marzo da Air France – KLM per Alitalia e accolta il 16
marzo dal Consiglio di amministrazione della stessa Alitalia.

Il Ministro Padoa-Schioppa ha esposto, in particolare, l’esito dell’attività istruttoria condotta dal Ministero dell’Economia e delle Finanze con il supporto dei suoi advisor legali,
industriali e finanziari, in merito a quanto rappresentato da Alitalia al Ministero stesso e al mercato relativamente all’offerta in oggetto.

Il Ministro ha quindi informato il Presidente del Consiglio – che ha espresso condivisione – in merito alla lettera che egli stesso invierà ad Alitalia contenente l’impegno ad aderire
alle previste offerte pubbliche di scambio (per le azioni) e di acquisto (per le obbligazioni) da parte di Air France – KLM per la totalità dei titoli detenuti dal Ministero stesso.

Nella lettera viene inoltre specificato che gli impegni assunti non saranno vincolanti nel caso in cui uno o più soggetti lancino un’offerta pubblica concorrente migliorativa e il
Ministero accetti tale offerta. Ciò al fine di tutelare i principi di trasparenza e non discriminazione previsti dalla normativa sulle privatizzazioni e in linea con la disciplina delle
offerte pubbliche.

Leggi Anche
Scrivi un commento