Alimentare: i NAS sequestrano 65 tonnellate di conserva di ortaggi

 

Caltanissetta – I carabinieri del Nas di Ragusa hanno sequestrato in un’azienda conserviera di Butera (Caltanissetta) 65 tonnellate di carciofi e peperoni in salamoia, in pessimo
stato di conservazione.

Il prodotto, che doveva essere trasformato in paté in scatola, era tenuto in fusti di plastica esposti al sole da oltre un anno.

I Nas sono intervenuti in seguito a una segnalazione dei carabinieri di Butera, che avevano accertato le pessime condizioni igienico sanitarie dell’azienda.

Il prodotto sequestrato sarà adesso sottoposto ad analisi, anche se a un primo esame gli investigatori hanno notato una forte ossidazione dovuta alla prolungata azione dell’acqua
e del sale. (ANSA).

Leggi Anche
Scrivi un commento