Agriturist (Confagricoltura) ringrazia ENIT JAPAN

L’ufficio ENIT di Tokyo, diretto da Enrico Martini, ha prontamente risposto alla recente sollecitazione di Agriturist, inviando, a circa mille interlocutori (operatori turistici e giornalisti
giapponesi), un comunicato stampa di presentazione dell’agriturismo italiano, e inserendo nel sito internet di ENIT Giappone la medesima informazione.

«E’ una prima risposta – ha commentato Giorgio Lo Surdo, direttore di Agrituirst – all’ invito dei giorni scorsi, nel quale il presidente di Agriturist, Vittoria Brancaccio, chiedeva una
maggiore visibilità dell’agriturismo nei mezzi di comunicazione dell’Agenzia Nazionale del Turismo. Ci fa molto piacere che venga dal Giappone, i cui turisti, da almeno cinque anni, sono
orientati in misura crescente verso l’agriturismo italiano, anche a seguito di diversi contatti fra operatori turistici del sol levante e organizzazioni italiane del settore».

«Sono convinto – ha proseguito Lo Surdo – che una maggiore evidenza dell’agriturismo nella presentazione dell’offerta turistica italiana, farà bene non solo alle aziende agricole,
ma a tutte le imprese del nostro turismo; un turismo che deve assolutamente puntare sulla originalità e la diversificazione delle proposte per contrastare, sul terreno della
qualità di accoglienza, dell’offerta enogastronomica e dei contenuti culturali, la sempre più agguerrita concorrenza delle tante mete turistiche emergenti».

«Ci auguriamo – ha concluso il direttore di Agriturist – che il turismo italiano sia finalmente capace di esprimere, con spirito lungimirante, progetti di integrazione e sinergia fra i
diversi settori di offerta, che puntino alla destagionalizzazione delle vacanze verso l’Italia e a una più stabile occupazione degli addetti».

Leggi Anche
Scrivi un commento