Aeroporti, aerei e cucina thai

Aeroporti, aerei e cucina thai

Mangiare un piatto della cucina thailandese, poco prima di partire col treno o prendere un aereo.

E’ la proposta de “Gusta i sapori della Thailandia”.

Tale iniziativa, opera dell’Ambasciata Thailandese e del gruppo Autogrill, è partita da un rilevamento statistico. L’anno scorso, la Thailandia è stata visitata da 164.000
italiani: di questi, il 20% erano famiglie, il 5% uomini d’affari ed il 3% da sposini in luna di miele.

Per Somsak Di Suriyawongse, ambasciatore della Thailandia in Italia, “La Thailandia si colloca tra i Paesi maggiori esportatori di cibo al mondo mentre l’Unione Europea è uno dei
maggiori mercati dei prodotti thailandesi e la proposta del gusto thailandese presso un numero di punti vendita di un noto venditore di cibo da viaggio è dunque un ponte sublime tra i
due Paesi, la cui cooperazione è anche sinonimo di affari per entrambe le parti”.

Allora, ecco “Gusta i sapori della Thailandia”, che permetterà agli interessati di di assaporare i piatti del Paese asiatico, in in nove ristoranti “Ciao” di Autogrill, nei maggiori
aeroporti italiani e alla stazione Termini di Roma.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

4 dicembre: stazione Termini, (Roma)

1-15 dicembre, aeroporti Linate e Malpensa (Milano) e centro commerciale Carosello (Carugate)

5-7 dicembre, aeroporto di Fiumicino (Roma) e Marconi (Bologna)

9-11 dicembre, aeroporto Capodichino (Napoli)

10-12 dicembre, aeroporto Palese (Bari) e Fontanarossa (Catania)

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento