A Milano al via le celebrazioni del bicentenario della nascita di Cristina Trivulzio di Belgioioso

Significativa figura del risorgimento, patriota, scrittrice, anticipatrice del femminismo, filantropa, ideatrice del corpo delle crocerossine, amica dell’agricoltura, è la principessa
Cristina Trivulzio di Belgioioso in memoria della quale la Provincia di Milano ha deciso di dedicare varie iniziative nei prossimi giorni: sabato 10 una serie di eventi culturali e
giovedì 15 un convegno storico presso il museo di storia contemporanea.

La vita della principessa, come quella del patriota milanese Carlo Cattaneo suo amico e contemporaneo, ancora oggi importante figura di riferimento per l’approfondimento dei temi legati
all’agricoltura lombarda, è strettamente legata ai temi dell’agricoltura, non solo lombarda e del suo sviluppo. La principessa, anticipatrice anche dell’aiuto allo sviluppo, fondò
persino una comunità agricola in Cappadocia.

L’Associazione Donne in Campo della Lombardia per contribuire a ricordare questa importante figura della storia del nostro Paese, oltre a partecipare alle iniziative, ha curato, su incarico
della Provincia, la realizzazione di una degustazione di prodotti su ricette d’epoca.

Avvalendosi dell’esperienza di Anna Baroni, imprenditrice agricola del Sud Milano e del Consorzio agrituristico Terre d’Acqua, presso la storica azienda agricola di Locate Trivulzi -paese dove
la principessa trascorse i suoi ultimi anni di vita- preparerà un menu di prodotti basato sulle tradizioni culinarie del tempo e dei luoghi nei quali è vissuta la coraggiosa
principessa.

Leggi Anche
Scrivi un commento