ViviamoCilento: cinque strade tra sapori, musica e cultura

ViviamoCilento: cinque strade tra sapori, musica e cultura

Capire il Cilento tramite cinque percorsi tra cultura, musica e prodotti tipici.

Questa l’idea di ViviamoCilento, manifestazione che percorre le strade locali: dal 26 al 30 aprile, saranno toccati paesi come Pollica, Castellabate, Casal Velino, Lustra, San Mauro Cilento,
Serramezzana e Perdifumo. Al motto di “Slow is different” si avrà così una cinque giorni di gastronomia, arte, natura e cultura.

Si inizia giovedì 26 aprile dove Casalvelino sarà sede di Peppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Luis Mangalavite. Venerdì 27, Villa Materazzo di Castellabate darà
spazio a Max Gazzè che, assieme all’Orchestra Giovanile del Sannio diretta da Alessandro Nidi, offrirà l”Uomo Sinfonico”.

Sabato 28 sarà il turno di Vinicio Capossela, con il suo concerto-evento a Torre Caleo di Acciaroli.

Gran Finale a Castellabate, dove si esibiranno Fabrizio Bosso e il suo Quartetto jazz.

Da non dimenticarsi i sentieri veri e propri: passeggiate per la natura, dove i turisti guidati da storici e filosofi conoscono sia la costa che l’interno, che si concludonoderanno con i Buffet
cilentani: acqua sale, fusilli al ragù di castrato, cavatelli, zeppole, ciambotta, parmigiana, melanzane e peperoni ‘mbuttunati, mastacciuoli, pane casereccio, sfriunzolo e scauratie.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

www.viviamocilento.it

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento