Nutrimento & nutriMENTE

Viterbo: Costa Crociere – Quattro nuovi corsi di formazione in “Animatore di bordo”, “Tour escort”, “Guest service” e “Cruise staff”

By Redazione

Viterbo – Provincia e Costa Crociere, continua la collaborazione. Aperte le iscrizioni ai quattro nuovi corsi di formazione in “Animatore di bordo”, “Tour
escort”, “Guest service” e “Cruise staff”. I corsi formeranno 80 figure professionali che poi l’azienda si è impegnata ad assumere per una
percentuale pari ad almeno il 70% di coloro che avranno completato con successo il percorso formativo. Il 50% dei posti è riservato a donne, compatibilmente con gli esiti delle
prove selettive.

Le domande di ammissione ai corsi, redatte in carta semplice e con allegata la documentazione relativa al possesso dei requisiti richiesti, deve pervenire entro il termine improrogabile
lunedì 23 marzo alle 12, per i corsi di “Animatore di bordo” e “Guest service” al centro di formazione di Civita Castellana, per quello di”Tour
escort” al centro di formazione di Bolsena.

In alternativa, per tutti e tre i corsi è possibile consegnare o inviare la documentazione alla Provincia di Viterbo, servizio Formazione professionale, ufficio posta in arrivo,
via Saffi, 49, 01100 Viterbo.

Il corso “Animatore di bordo” prevede la partecipazione di 20 giovani disoccupati/inoccupati tra i 18 e i 40 anni – in possesso di diploma di scuola media
superiore e conoscenza della lingua inglese e di una seconda lingua straniera a scelta tra francese, tedesco e spagnolo – e avrà la durata di 160 ore, incluse 8 di affiancamento
on the job.

Due gli obiettivi: incrementare le competenze in possesso dei giovani partecipanti e fornirne il successivo inserimento lavorativo a bordo, garantito dall’azienda per il 70%. Il
corso sarà strutturato in lezioni giornaliere di 8 ore, su due turni, dal lunedì al venerdì. L’affiancamento on the job è previsto in uno dei due
sabati in cui le navi Costa saranno ormeggiate nel porto di Civitavecchia.

Anche il corso “Tour escort” prevede la partecipazione di 20 giovani inoccupati/disoccupati – età compresa tra i 18 e i 35 anni, in possesso di diploma di
scuola media superiore e conoscenza della lingua inglese e di un’altra lingua straniera a scelta tra francese, spagnolo e tedesco – avrà la durata di 232 ore, di cui 48 di
affiancamento on the job o stage. Anche in questo caso l’azienda italiana leader nel mercato delle crociere si è impegnata formalmente all’assunzione di almeno il 70%
degli allievi che avranno completato con successo il percorso di formazione.

Il Corso per “Guest service” è rivolto a 20 giovani disoccupati/inoccupati ambosessi, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, in possesso di diploma di
scuola media superiore e conoscenza della lingua inglese e di ulteriori tre lingue straniere, a scelta tra italiano, francese, spagnolo e tedesco. Si articola in un percorso di 218 ore
di cui 210 di aula e 8 di affiancamento on the job.

Il corso per “Cruise staff”, infine, partirà quando sarà giunto a metà il corso per animatore di bordo e verrà quindi pubblicato il
relativo bando. Prevede la partecipazione di 20 giovani inoccupati/disoccupati per ciascuna – età compresa tra i 18 e i 40 anni, in possesso di diploma di scuola media superiore
e conoscenza della lingua inglese e di un’altra lingua straniera a scelta tra francese, spagnolo e tedesco – e avrà la durata di 160 ora per percorso, di cui 8 di
affiancamento on the job.

“La Provincia – commenta Picchiarelli – ha voluto continuare la collaborazione con Costa Crociere visto che il modello, avviato lo scorso anno, è risultato vincente:
grazie all’incontro tra domanda e offerta di lavoro, abbiamo consentito a circa 150 giovani di trovare un impiego in una fase economica molto critica. Grazie a questi nuovi corsi
ora sarà possibile dare lavoro ad almeno 56 disoccupati, di cui almeno la metà donne. Credo che iniziative come questa vadano incentivate e incrementate perché
rendono effettivamente possibile la garanzia dell’occupazione all’esito del percorso formativo”.

“Il corso per Tour escort – spiega – si svolgerà a Bolsena, di cui è indubbia la vocazione turistica. Gli altri tre, invece, si terranno a Civita Castellana,
tentativo di risposta alla crisi che ha travolto quel distretto e rischia di sconvolgerne gli equilibri sociali e la tenuta economica dell’area”.

“Fa piacere apprendere – conclude – l’assessore – che molti dei ragazzi che grazie alle precedenti edizioni dei corsi realizzati in collaborazione con Costa,
hanno trovato lavoro, sono addirittura riusciti a fare carriera in breve tempo, arrivando a ricoprire posizioni di responsabilità”.

I bandi saranno pubblicati a breve sul sito http://www.provincia.vt.it, sotto il link “Avvisi pubblici”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: