Vitamina A: in eccesso è dannosa

Vitamina A: in eccesso è dannosa

Il troppo stroppia, e questo vale anche per la vitamina A. Se in dosi giuste è fondamentale per la corretta alimentazione e per lo sviluppo del feto, in eccesso può provocare seri
danni all’organismo.

E’ quanto sostiene uno studio dello Sloan-Kettering Institute for Cancer Research di New York, diretto dal dotto Urlich Hammerling e pubblicato da “FASEB” (Federation of American Societies for
Experimental Biology).

I ricercatori fanno notare come, sebbene la carenza di vitamina A sia pericolosa, la società occidentale rischi di più il problema opposto. Dato infatti il suo inserimento in
numerosi prodotti, dalle creme di bellezze agli alimenti, il consumatore può facilmente esser preda di un overdose da vitamina A. Ed allora, spiegano i medici, la troppa vitamina genera
una sregolata produzione di energia che può portare ad una crescita sregolata od addirittura alla morte delle cellule.

Lo studio non è definitivo e presenta alcuni punti oscuri:in particolare, la squadra del dottor Hammerling non è riuscita a definire con chiarezza perché sia la carenza che
l’eccesso di vitamina A provochi danni diffusi al corpo.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento