Vino e Giovani: Il rapporto con le dipendenze

Vino e Giovani: Il rapporto con le dipendenze

Trento – Bere poco o bere tanto non dipende da regole o leggi, ma è una questione culturale: se si conoscono i suoi effetti non se ne abusa, ma ci si affida al buon senso e si trova
la giusta misura.

E’ il messaggio per i ragazzi che arriva dal talk show ‘Vino, identita’ e relazioni socialì, all’Università di Trento, appuntamento di ‘Vino e Giovani’, la campagna di educazione
alimentare e comunicazione ad hoc per le nuove generazioni di Enoteca italiana e ministero delle Politiche agricole, in collaborazione col progetto europeo ‘WineInModeration. Art de vivre’.
  

“Per trasmettere ai giovani questo messaggio – ha sottolineato il presidente di Enoteca italiana, Claudio Galletti – occorre prima di tutto liberare il campo dagli equivoci legati al suo consumo,
troppo spesso sotto accusa quando si parla di problemi legati all’alcol, e ripartire dall’educazione al territorio e alla sua cultura, dove il vino è da sempre presente”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento