Vini e sapori in strada Bertinoro

Vini e sapori in strada Bertinoro

Nel «salotto» panoramico di Piazza della Libertà 31 straordinarie postazioni di assaggio, degustazione e scoperta di vini, sapori, piatti della tradizione romagnola di
qualità, presentati dalle aziende del circuito enogastronomico della Strada dei Vini e dei Sapori di Forlì-Cesena. Prodotti ospiti, il risotto delle risaie di Verona ed i sapori
della montagna di Modena.

Un popolo è in marcia per l’ascesa al colle di Bertinoro: sabato sera sul «Balcone di Romagna» il popolo di degustatori motivati, consapevoli, esigenti sulle caratteristiche di
qualità, di freschezza, di stagionalità
dei prodotti della terra e della tavola di Romagna risaliranno le strette stradine del borgo mediovale e si armeranno di marsupietto e bicchiere.

Con un buono da 10 tagliandini (8 euro) potranno liberamente scegliere assaggi e degustazioni tra le 29 postazioni aziendali delle migliori aziende del territorio; e quest’anno si realizza il
record di presenze fra cantine, aziende agricole e agriturismi, rappresentative dell’intero territorio provinciale, che va dalle colline di Modigliana e Castrocaro-Terra del Sole fino a quelle di
Savignano sul Rubicone e colli di Sogliano.

Ecco allora la fantastica rassegna tra vino romagnolo di qualità dei territori forlivesi e cesenati (tutte le tipologie del Sangiovese e dell’Albana di di Romagna, Pagadebit, alcuni grandi
I.G.T.), olio extravergine di oliva, formaggio di Fossa, Squaquarone di Romagna, Raviggiolo, formaggi pecorini, Saba, Savor e confetture della tradizione contadina, frutta di stagione, conserve,
miele, dolci della tradizione romagnola, Nocino Terre di Romagna, liquori di fattoria, piadina a volontà.

Lo chef Massimiliano Cameli al comando di una piccola brigata, presenterà al pubblico una degustazione «finger
food» di assaggi della cucina romagnola, tradizionale ed insolita: bruschetta cocktail a sorpresa; crema di zucca e maggiorana con formaggio di fossa e saba; carpaccio e raviolo con caprino
e rucola e composta di olive; spuma di cioccolato bianco con ciliegie di Cesena e biscotto alla farina di castagna.

Nella postazione degli «ospiti di altri territori», sarà presentata la degustazione del «Risotto all’Isolana» da parte
della «Strada del Riso Vialone Nano Veronese IGP»; nonché Parmigiano Reggiano di montagna, Salumi e Salami tipici, il pane della tradizione e i prodotti da forno, Aceto
balsamico dai produttori del circuito della Montagna di Modena.

Durante la serata, pressi i saloni del Palazzo Comunale, saranno gestiti dall’Associazione Italiana Sommeliers –
A.I.S. Romagna momenti di degustazione guidata alla conoscenza dell’Albana di Romagna, lo straordinario vino
romagnolo autoctono che ha in Bertinoro la sua celebrata «capitale». Si potrà anche giocare al simpatico
referendum «I migliori Vini e Sapori per Te»: premio finale ad estrazione di un week end per due persone presso l’albergo ristorante «Al Vecchio Convento» di Portico di
Romagna; la magia della serata sarà accresciuta dall’intrattenimento musicale del complesso l’Araba Fenice.

Leggi Anche
Scrivi un commento