Vanilla Bakery Milano: Tacchino del Ringraziamento e menu completo

Vanilla Bakery Milano: Tacchino del Ringraziamento e menu completo

Il Thanksgiving Day al Vanilla Bakery di Milano

La storia del giorno del Ringraziamento affonda le sue radici nella prima metà del 17° secolo. Ogni quarto giovedì di novembre le famiglie americane cucinano  un enorme tacchino ripieno. Questo animale ha una valenza simbolica molto forte ed è strettamente legato a questa festa celebrata in segno di gratitudine verso Dio per il raccolto e per quanto ricevuto durante l’anno trascorso. La tradizione vuole che il pranzo per il Thanksgiving day sia lungo e sostanzioso. Si comincia in tarda mattinata con il tacchino e si va avanti fino a sera, terminando con una lunga carrellata di dolci, tra i quali la torta di zucca.

  Vanilla Bakery: Cristina Bernascone

Vanilla Bakery: Cristina Bernascone

E ora cuciniamo…
Tacchino ripieno (6kg):

il segreto per un ottimo tacchino sta proprio nel ripieno. Tutte le dosi sono  calcolate per un pranzo per 10 persone ca.

Ingredienti per ripieno:
macinato di maiale (2kg), pan grattato (400g), uova (6), castagne (400g), prugne (300g), mandorle (150g), noci (300g), uvetta (300g), bacon (200g), sedano (100g), carote (400g), cipolle (150g), sale (60g), pepe (20g), olio (200ml), timo (qb), rosmarino (qb), salvia (qb).

Procedimento:
preparare il ripieno unendo progressivamente tutti gli ingredienti da quelli secchi a quelli umidi impastando vigorosamente con le mani. Una volta pronta la farcitura riempire il tacchino (fondamentale è massaggiarlo con olio e aromi) e cucire il foro per evitare che durante la cottura fuoriesca il  ripieno. Ricoprire poi il tacchino con fette di bacon che doneranno alla carne ulteriore sapore e una splendida quanto gustosa glassatura.
Cuocere in forno a 200/220° per circa 10 ore (approssimativamente rapporto di 1h di cottura per ciascun kg di peso).
1   Vanilla  BakeryPannocchie alla griglia:
le pannocchie vanno prima scottate in acqua bollente e poi gratinate al forno con burro e (aglio).

Puré di patate dolci:
il puré  di patate dolci è un contorno gustoso e diverso dal solito, preparato con le patate americane, una varietà di patate abbastanza estranea alla nostra tradizione  culinaria.
Ingredienti:
patate dolci americane (1kg), burro (150g), sale (30g), noce moscata (qb)

Marmellata di cranberry
Ingredienti:
Cranberry (500g), zucchero (500g)

Pane di grano turco (pane di mais)
Ingredienti:
farina di mais (400g), farina 00 (600g), lievito chimico (20g), sale (15g), zucchero (120g), latte (800ml), uova (400g), burro fuso (200g).
Procedimento:
setacciare la farina 00 e la farina di mais in un recipiente con bicarbonato e lievito. Aggiungere progressivamente tutti gli altri ingredienti “liquidi”: uova, latte, burro fuso. Dopo aver mescolato vigorosamente stendere l’impasto in una teglia rettangolare ed infornare a 180° per circa 30/40minuti

1   Vanilla Bakery 1Crostata di zucca:
sono due gli ingredienti fondamentali per un risultato eccellente: una buona pasta e la crema a base di zucca dal sapore speziato
Ingredienti pasta:
farina (300g), burro (150g), acqua ghiacciata (100ml)
Ingredienti crema:
zucca (800g), zucchero (400g), uova (3), noce moscata (qb), vaniglia (qb), cannella (qb), chiodi di garofano (qb), zenzero (qb)

Per quanto riguarda le bevande anche in America è ormai diffuso il consumo di vino, in questo caso si sposa al menu un ottimo  rosso.

Comfort food, cucina Cajun e tutti i piatti della tradizione americana
Visto da fuori, Vanilla Bakery sembra un brand americano approdato a Milano dopo avere fatto faville a Boston, New York e Chicago. Colori, confezioni, mood del negozio e qualità delle leccornie da degustare o da asportare sono perfetti nell’aspetto e nel gusto.

Vanilla Bakery invece è semplicemente un goloso esempio di passione e di tenacia 100% italiana, realizzato grazie a quella energia travolgente che contraddistingue alcuni piccolissimi imprenditori italiani, quelli che hanno deciso di fare bene e iniziano un progetto lungo, faticoso, molto ben calibrato e quindi vincente.

1   Vanilla BakeryCristina Bernascone e suo marito Alexander Raffoul aprono a dicembre 2012 un concept store caloroso e intimo: il successo è immediato presso le grandi testate di moda con richieste di catering per grandi eventi milanesi. Costante nell’offrire qualità e fantasia, Vanilla Bakery conquista anche il difficile pubblico milanese e raddoppia le attività: atelier di cucina per bambini e grandi, feste a tema, catering sempre più audaci. Da qualche giorno Vanilla Bakery ha 25 posti a sedere in più disposti su 150 mq di locale e 16 posti all’esterno.

Vanilla Bakery è aperto tutto il giorno e propone ad ogni ora tutti i piatti della tradizione americana con un menu che conta quasi cento proposte; cucina Cajun – jambalaya, zuppa di pollo e crab cake, carni americane come chicken wings, T-bone e maiale sfilacciato. Pancakes e bagels dolci e salati, fried potatoes, uova in omelette o benedict…

Da degustare con birre americane e non (Corona, Ceres, Bug, Guinness, Mc Farlan), con vini californiani o con il sudafricano Versus, un’infinità di the e infusi.

L’ora dell’aperitivo propone cocktails e un piatto di degustazione di specialità di carne e fritti del giorno.

BAKERY
Vanilla Bakery è il paradiso dei golosi: muffin, pancake, waffle, brownie, crêpes, french toast, cake e cheescake, ice cream, sandwich, cookies, serviti con sciroppo d’acero, nutella, crema di cioccolato o di pistacchio, fragole e banane, e ancora nuvole di frutta secca, confetti, zucchero a velo… in un tripudio di gusti e abbinamenti in grado di soddisfare ogni desiderio. La specialità della casa sono i cupcakes: in negozio sono disponibili sempre 15 gusti di cupcake che cambiano in base alle stagioni. Sono ripieni di creme e ricoperti di ganache o crema al burro.

Tra le torte sono serviti alcuni classici della tradizione americana: come la Red Velvet, torta simbolo dalla pasticceria americana, la Carrot Cake, la Triple Chocolate Fudge Cake, una golosità con i suoi tre strati di crema di cioccolati diversi, e la Apple pie & Ice Cream.

Per una degustazione che renda giustizia della varietà proposta, il Vanilla Super Mix di dolci riunisce in un solo super piatto gli assaggi delle specialità dolci di Vanilla: Mini cheese cake, Mini cupcakes, Mini pancakes, Mini brownie e anche una coppetta di gelato.

TEA TIME
Oltre alla classica offerta di soft and long drink, Vanilla Bakery offre una selezione di caffè serviti con salse al pistacchio, al caramello, al cioccolato e un’ampia scelta di the dagli Arizona, ovvero the freddi aromatizzati alla frutta, a quelli organici prodotti da Løv con ingredienti profumati e speziati. Un’alternativa alle bevande più diffuse sono gli smoothies, preparati con il latte, e i frappuccini, che prevedono cappuccino mescolato a ingredienti appetitosi.

SPUNTINI, PRANZO E CENA
Tra le specialità di Vanilla spiccano carni, uova e pies. Otto specialità di uova, cucinate alla benedict, strapazzate o in omelette preparate con salsiccia, bacon, prosciutto o formaggio, accompagnate da salsa e patatine fritte o misticanza. A menu anche una variante vegetariana, farcita con spinaci, pomodori e patate. Per le carni, l’ampia scelta va dalla T-bone al maiale sfilacciato servito con pannocchie e mashed potatoes (carne di maiale italiano cotto a lungo con l’osso poi sfilacciato a mano e lasciato macerare negli aromi), dal pollo al curry alle chicken wings, dalla tagliata alle spicy ribs.

Per chi guarda alla linea ci sono le tradizionali insalate: la Caesar salad con pollo, la Salmon salad con aggiunta di salmone o la succulenta Vanilla super mix preparata con alette di pollo piccanti, veggie ball, jalapeno ripieno di formaggio e fritto, pannocchie. Hamburger, Sandwich, Bagels e Pancakes sono preparati con vari ingredienti: uova, carne, pollo, salumi, tonno, salmone, olive, formaggi e serviti sempre con patatine fritte o insalata. A menu ci sono ben 11 tipi di sandwich e 7 tipi di hamburger per soddisfare ogni capriccio di gola: e per chi non sa scegliere anche il “Tris di burger”, tre splendide miniature dei classici Bakery burger, cheesburger e smoke. Tutto servito con patate fritte e ketchup. Inoltre 7 tipi di Bagel – ottimo quello servito con maiale sfilacciato – e 5 proposte di Pancake Sandwich.

A pranzo e a cena si possono mangiare piatti di pasta american style – famosi gli Spaghetti&Meatball – piatti unici a base di carne o pesce che ricordano le tradizioni statunitensi e anglosassone, quali il classico Fish & Chips, il Grabcake, polpetta di granchio ricca di verdura e aromi saltata in padella arricchita dalla sua tradizionale salsa rinfrescante, il Curry Chicken e il Jambalaya Rice Style, riso venere arricchito e insaporito dalla salsa Jambalaya.

Non possono mancare le classiche pie cioè i pasticci di carne o pollo, quali il classico Shepherd’s pie sapientemente modificato o il Salmon Pie, una tortina salata di pasta sfoglia ripiena di salmone, gamberetti, spinaci e uova. E per accompagnare, oltre alle classiche Mashed Potatoes e Patatine fritte, anche Patate Chips “home made” di patata americana arancione, Pannocchie e Jalapeño, peperoncini ripieni di formaggio fritti in pastella.

BRUNCH
Durante il weekend Vanilla Bakery si trasforma in una saletta per brunch. Alcuni dei piatti in carta come le uova, i bagel, gli hamburger, i pancake vengono serviti con bacon e salsicce, un contorno di patatine fritte, pannocchia e jalapeno, una bevanda a scelta, cestino con pane e focacce e cupcake, per chiudere in dolcezza.

KIDS MENU
E in un menu così ricco non poteva mancare una sezione dedicata anche ai più piccoli fino ai 12 anni, con alcuni classici quali Mini burger, il Mini Hotdog e il Mini Pancake Menu, oltre al Chicken Nuggets Menu.

DELIVERY
Grazie all’accordo con Bacchetteforchette e MyFood è possibile assaggiare le leccornie di Vanilla Bakery in qualsiasi momento della giornata in ufficio, a casa o ancora nei parchi per un pic-nic en plein air. Sui due siti http://www.bcchetteforchette.it e http://www.myfood.it si scelgono nel menu i piatti prediletti almeno un’ora prima della consegna.

HAPPY HOUR – tutti i giorni dalle 16.00
La novità della bella stagione è l’aperitivo, declinato in tre varianti: Smoked con mini bagel al salmone, tortino di verdure e gamberi, anelli di calamari fritti e frutta secca salata; Italiano con chips home made, fiori di zucca fritti, mozzarelline, mini bagels; Vanilla con chips home made, sticks di formaggio impanato, mini bagel di tacchino e salsa bbq, pie di verdura e bacon. Gli aperitivi si degustano con ampia scelta di cocktails, vini e prosecchi italiani e internazionali.

CATERING
Si può portare Vanilla Bakery anche a casa per un party, una ricorrenza, un the con le amiche.
Lo scorso ottobre Vanilla Bakery ha aperto in Qatar al Mall Pearl con ben due boutiques di oltre 150 mq vista mare, zeppe di cupcakes, dolci, torte spettacolari e un reparto “Italian food” con prosecco, happy hour italiano e Grab&Go.

 

Vanilla Bakery, Via S. Siro 2 – Milano
tel. 02 48102542

Silva Valier
per Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento