Un’ora di lavoro, 21.000 euro di salario: la sfida di Domino’s Pizza

Un’ora di lavoro, 21.000 euro di salario: la sfida di Domino’s Pizza

Lavorare un ora e guadagnare circa 21.000 Euro. Non è una battuta, ma l’iniziativa proposta dalla filiale di Domino’s Pizza in Giappone, che ha deciso di festeggiare così i 25
anni di presenza nella terra del Sol Levante.

Le regole della sfida sono semplici. Gli interessati dovranno rispondere all’annuncio che sarà inserito il 10 novembre sul sito Web di Domino’s Pizza Japan. Non è richiesta
nessuna esperienza nel settore ma è necessario avere 18 anni. Al prescelto verrò offerto un particolare contratto part-time: un ora di lavoro in un locale retribuita con 2,5
milioni di yen (21.900 Euro).

Come prevedibile, la notizia non è passata sotto silenzio. Particolarmente colpiti i dipendenti standard di Domino’s, il cui compenso è fissato intorno agli 8,5 euro l’ora. Da
parte loro, i dirigenti dell’azienda si sono limitati a commentare: ” Siamo davvero un po’ sorpresi dalla risposta popolare che il nostro annuncio ha ricevuto”.

Ma i festeggiamenti per la ricorrenza non sono finiti. Domino’s ha deciso di premiare i suoi fratelli, i cittadini giapponesi con meno di 25 anni col suo stesso compleanno, il 30 settembre,
giorno di arrivo nel Paese. Tutti coloro che si presenteranno ai punti di ristoro dimostrando di avere i requisiti richiesti otterranno pizza gratis.

FONTE: Elaine Lies, Paul Casciato “Take-out pizza chain hiring. Aged over 18, no experience required. Uniform provided. Salary: $31,000 an hour”, Reuters.com 2/11/10

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento