Uniamo le energie: oltre mille le richieste di adesione ai workshop

Sono oltre 1000 le richieste di adesione pervenute in pochi giorni per partecipare ai workshop che apriranno «Uniamo le Energie»,
il grande evento organizzato dalla Regione Piemonte, che si terrà a Torino il 23 e il 24 maggio al Palavela, per lanciare la sfida e la mobilitazione energetica sul
nostro territorio a tutti i livelli.

La risposta da parte di amministratori, aziende, professionisti, centri di ricerca, istituti scolastici e universitari, associazioni di categoria, Camere di commercio e singoli cittadini
è stata dunque molto forte, tanto che la disponibilità prevista di 90 posti per ogni workshop è stata estesa a 150 partecipanti, per venire incontro al
numero consistente di richieste.

I workshop tematici, in programma nella giornata di venerdì 23 maggio, saranno l’occasione per affrontare le più attuali tematiche in campo
energetico – dalla normativa alla finanza, dalla formazione alla tecnologia, dall’informazione alla mobilità – e costituiranno un’opportunità interessante di confronto, grazie
alla partecipazione di esponenti delle più diverse categorie sociali, economiche e culturali.

Il Piemonte è la Regione in Europa che ha impegnato la quota massima dei fondi europei assegnati, destinandoli allo sviluppo di fonti energetiche rinnovabili – 270 milioni di euro in
totale – e che, partendo da un livello di energia rinnovabile già superiore alla media del Paese, si pone l’obiettivo di raggiungere il 20% di produzione di energia da fonti rinnovabili
e ridurre del 20% le emissioni di anidride carbonica (Co2) e i consumi energetici regionali entro il 2020, in linea con gli obiettivi dell’Europa.
Su questi temi si articolano le due giornate che la Regione Piemonte ha voluto organizzare il 23 e del 24 maggio al Palavela, che daranno avvio a una stagione ricchissima di appuntamenti e di
eventi strategici per il Piemonte.

Leggi Anche
Scrivi un commento