Una maratona di parole e una pioggia di rose nella vigilia della giornata mondiale del libro

Saranno dunque i vini Rosati di Puglia gli ospiti d’onore della giornata di presentazione di San Giorgio una Rosa per un Libro, la nuova iniziativa ideata dal mensile
Leggere:tutti, in collaborazione con la Commissione dell’Unesco di Roma.

La serie di eventi, che avranno luogo in tutta Italia in occasione della Giornata Mondiale del Libro, inizieranno a Roma, presso il punto vendita Arion di Via Veneto 42,
già dalla vigilia.

L’idea dell’iniziativa prende ispirazione da una festa catalana, durante la quale il 23 aprile, giorno di San Giorgio, da settanta anni le strade sono invase da fiori e libri. La leggenda narra
che il Santo salvò una principessa sconfiggendo un drago e le donò la rosa nata dal sangue del mostro. Da qui l’usanza che gli uomini regalino alle donne il fiore simbolo
dell’amore, ricevendo un libro in cambio.

Non altri dunque, se non i rosati, potevano essere i vini presenti in una giornata dedicata alla rosa e al libro, che si aprirà con un pranzo, riservato ad ospiti e giornalisti, basato
su piatti alle rose egregiamente accompagnati da dodici diverse etichette pugliesi. Un’occasione particolare che vedrà la cultura e l’enogastronomia protagoniste indiscusse.

Il pomeriggio proseguirà con eventi dedicati ai bambini, mentre in serata si succederanno reading, presentazioni di libri, poesie, stacchi musicali che ci porteranno fino alle 24 e che
vedranno la partecipazione, tra gli altri, di Maria Pia Ammirati, Maria Grazia Capulli, Ennio Cavalli, Melo Freni,
Daniele Grespan, Giovanni Gregori, Chiara Ingrao, Oliviero La Stella, Alberto Lori, Luciano
Luisi, Mario Lunetta, Dante Maffia (da confermare), Franco Matteucci, Federico Moccia, Fiamma
Satta, Sergio Valzania, Armando Traverso.

Il tutto nel suggestivo scenario di una libreria invasa da 5.000 splendide rose.

Leggi Anche
Scrivi un commento