Ue-15: commercio dettaglio, in crescita dello 0,4% a gennaio

In crescita anche il commercio al dettaglio nell’Ue-27 che aumenta dello 0,6% in risposta ad un calo dello 0,2% a dicembre, ma su base annua – gennaio 2008 rispetto a gennaio 2007 – l’indice
delle vendite nei paesi dell’eurozona e’ ancora di segno negativo con -0,1%, mentre nell’Ue-27 indica un 1,8%.

Il settore dell’alimentazione, delle bevande e dei tabacchi ha visto una crescita dello 0,6% nella zona euro e dello 0,7% nell’Ue-27. Anche il settore non alimentare aumenta rispettivamente
dello 0,4% e dello 0,6%.

Tra gli Stati per i quali sono disponibili i dati, le vendite del commercioal dettaglio sono salite in dodici paesi e diminuite in quattro. Gli incrementi piu’ significativi sono stati
osservati in Belgio ( 9,5%), Lituania ( 7,4%) e Portogallo ( 4,1%) mentre le riduzioni piu’ sensibili sono state riscontrate in Lettonia (-1,5%) e in Spagna (-1,1%).

Per quanto riguarda l’Italia e’ riportato il dato del dicembre 2007 quando le vendite erano in diminuzione dello 0,3% rispetto a novembre.

Leggi Anche
Scrivi un commento