Torna la SAGRA DEL PESCE di Chioggia dal 12 al 21 Luglio 2019 – 82° edizione

Torna la SAGRA DEL PESCE di Chioggia dal 12 al 21 Luglio 2019  – 82° edizione

SAGRA DEL PESCE di Chioggia

Dal 12 al 21 Luglio 2019  la 82° edizione

Ci sarà anche Mitilla, la cozza “DOC” di Pellestrina (Clicca qui)

Mitilla alla Sagra Del Pesce Chioggia

 

La manifestazione  nasce nel 1938 e viene ripetuta annualmente (fatta salvo qualche periodo fine anni novanta) ed oggi in ambito ittico, è una delle manifestazioni più rappresentative della Regione Veneto.

Principi e le finalità che la caratterizzano:

-la diffusione della cultura e del costume locale
-la promozione della tradizione culinaria chioggiotta
-la conoscenza dei prodotti tipici locali quali l’ittico, l’orticolo, e la panificazione.

Allestiti 7 stand gastronomici completamente autonomi e funzionanti solo in orario serale. Strutture caratteristiche in legno addobbate e abbellite con materiale che richiamano la laguna e le tradizioni marinare della città.

Specialità gastronomiche proposte nei 7 stand della Sagra del Pesce di Chioggia:

– pesce azzurro
– frittura di pesce ( gamberetti, calamari, seppioline, sardine, sardoni, schile e anguele (acquadelle)….
– Ed inoltre il saore, il pasticcio, i peoci e vongole in cassopipa.
– Specialità che sta avendo particolare apprezzamento sono i fasolari, mollusco tipo grande vongola, che viene degustato in diversi modi: gratinato, ragù, pasticcio e soprattutto crudo.

Ogni stand proporrà un menù completo che va dall’antipasto al dolce a prezzi decisamente contenuti.

Sagra del Pesce di Chioggia
Festa dei SAPORI DEL MARE, DELLA LAGUNA E DELLA TERRA

Lo scopo della manifestazione oltre alla diffusione dei prodotti ittici, è anche quello di promuovere il territorio con i suoi prodotti orticoli e della panificazione, poiché la sagra rappresenta la festa dei SAPORI DEL MARE, DELLA LAGUNA E DELLA TERRA (radicchio di Chioggia, cipolla bianca, zucca, carciofo violetto di Chioggia, carota ed inoltre bossolà, papini, sbreghe, bissiole ovvero pane e dolci tipici locali). Durante i 10 giorni continuativi della sagra si effettueranno lungo la cornice di tale manifestazione vari spettacoli di intrattenimento popolare che hanno reso famoso il nostro territorio.

L’Ultima edizione della sagra (2016) ha visto numeri straordinari. In alcuni stand sono state sfiorate le 1.200 presenze serali. E’ evidente negli ultimi anni un progressivo e costante aumento delle presenze turistiche anche durante i giorni infrasettimanali. In contemporanea, a chi non sceglie di sedersi ai tavoli degli stand gastronomici, i ristoranti del centro storico di Chioggia sono sempre pronti a servire pesce fresco, di ottima qualità a prezzi di sagra. Una boccata di ossigeno per la pesca poiché la sagra si conferma un eccellente veicolo di promozione per la città ed un volano per il prodotto ittico locale.

 

Info: http://www.prolocochioggia.org/sagradelpesce/

 

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento