Tasse locali in aumento del 9,4%

“Parlare di corsa all’aumento delle tasse sembra perfino riduttivo: dopo i dati sulla crescita di quelle locali e dell’Irpef comunale nel 2007, sembra che si sia scatenata da parte di tutti una
gara vertiginosa a chi le aumenta di più su imprese e famiglie.

Impressionano sia il balzo del 9,4% delle tasse locali che quello dell’Irpef comunale con un più 41%: questo vuol dire che i comuni spendono senza tregua e assai più
dell’inflazione, ma senza che i contribuenti tartassati possano sperare in servizi più efficienti e migliori. Se questo è il fisco amico e vicino ai cittadini, non ci meravigliamo
se poi qualcuno rimpiangerà lo Stato centrale.

In realtà ora l’unica accelerazione auspicabile dovrebbe essere quella di un coraggioso taglio delle spese che favorisca un minor salasso fiscale.
Ci auguriamo che questi dati facciano riflettere la Camera dei deputati quando arriverà la Finanziaria. Si è ancora in tempo per correggere questa alluvione da tasse”.

Leggi Anche
Scrivi un commento