Stop alla carie dei denti da latte: arriva lo sciroppo allo xilitolo

Stop alla carie dei denti da latte: arriva lo sciroppo allo xilitolo

Lo xilitolo, dolcificante artificiale usato come sostituto dello zucchero, è in grado di difendere dai denti da latte dalla carie.

In particolare, se inserita in uno sciroppo per bambini, tale sostanza può ridurre l’ incidenza della “sindrome da biberon” (quelle carie che attaccano lo smalto dei denti da latte in
età infantile, comportando diversi problemi, tra cui la distruzione della dentatura provvisoria) fino al 70%.

A fare tale scoperta, una ricerca della University of Washington a Seattle (Usa) diretta dal dottor Peter Milgrom.

Il gruppo di Milgrom ha lavorato con 94 “cavie” bambini d’ età compresa tra i 9 ed i 15 mesi; tutti i piccoli provenivano dalla Repubblica delle Isole Marshall, paese in cui la sindrome
da biberon è un problema medico molto comune.

Per un anno, gli studiosi hanno somministrato agli infanti sciroppo allo xilitolo (8 grammi al giorno), osservando come tale sostanza portasse ad una prevenzione dalle carie dei denti da latte
pari quasi al 70%. I

n particolare, aveva sviluppato carie il 24% dei bimbi che aveva assunto due dosi di xilitolo al giorno, il 40% di chi ne prendeva tre e il 52% dei bambini che non assumevano affatto lo
xilitolo.

Secondo il dottor Milgrom, i risultati raggiunti dimostrano come lo xilitolo sia nella prevenzione delle carie dei denti da latte.

Detto questo, Migrom (come qualunque altro dottore) mette in luce i limiti della ricerca, affinché lo xilitolo non diventi una medicina miracolosa da somministrare ad ogni costo.

Innanzitutto, il dolcificante ha dei limiti di dosaggio: una triplice somministrazione giornaliera di sciroppo allo xilitolo era, infatti, meno efficace di quella duplice.

Inoltre, l’ utilizzo continuo di tale sostanza può facilmente causare diversi problemi, in particolare disturbi legati all’ intestino ( tra cui la diarrea).

In conclusione, senza voler negare la validità dello studio, i medici ritengono che, ancor prima dello xilitolo, sia fondamentale per i denti una buona igiene orale ed un’ alimentazione
appropriata.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento