Serata PicNic in Fiore da Miclòu a Montefiore Conca: il 27 luglio replica

Serata PicNic in Fiore da Miclòu a Montefiore Conca: il 27 luglio replica

Milano, 15 luglio 2017

Nei giorni scorsi eravamo in Romagna, a Rimini. Con l’occasione saremmo andati volentieri a vedere cosa si è inventato Liberato Aliberti ,

Liberato Aliberti col fratello Franco

una vecchia conoscenza di Newsfood, (si definisce food hunter ma è soprattutto un esperto dell’accoglienza… ) ed invece abbiamo dovuto rinunciare: da Miclòu a Montefiore Conca… niente picnic, sold out, tutto esaurito!

Non ci mancano gli amici in zona; non siamo rimasti a pancia vuota perchè  siamo andati a trovare  Luigi Sartini, a San Marino, 
lo Chef  del Titano.

Da Luigi ci siamo stati tante volte, ed ogni volta ci stupisce con qualche novità.

La nostra curiosità per il Picnic al chiaro di luna però è sempre viva: forse riusciremo ad andarci a fine mese. Infatti, visto il grande successo, il prossimo 27 luglio si replica.

 

 

 

 

 

 

 

Qui il comunicato stampa di Carlo Bozzo:

“PicNic in Fiore”, sold out per la prima tra gli ulivi

Arrivano in 200 per la prima serata del pic nic sui prati del podere Miclòu a Montefiore Conca. Successo per prodotti e menù rigidamente slow e bio selezionati dal food hunter Liberato Aliberti.
Prossimo appuntamento giovedì 27 luglio

http://www.facebook.com/picnicinfiore/

Montefiore Conca (RN), 14 luglio 2017 – Prenotazioni chiuse con un giorno di anticipo a quota 200 ospiti. Pieno gradimento di gourmet e appassionati della grande cucina popolare e contadina italiana, per la prima assoluta di “PicNic in Fiore”, svoltasi il 13 luglio nei campi e fra gli ulivi secolari del podere “Miclòu”, di Montefiore Conca.

“Sono piaciuti i cibi e i prodotti che cerchiamo tra i migliori artigiani del cibo di Romagna e Montefeltro. Altrettanto per la scoperta di un luogo incantevole come il nostro podere, collocato nella valle sottostante la rocca malatestiana di Montefiore- ha spiegato il curatore e organizzatore della manifestazione, Liberato Aliberti – era il nostro numero 0 e siamo già al lavoro per limare alcuni particolari e rendere ancora più gradevole il nostro pic-nic. Prossimo appuntamento è per la serata di giovedì 27, luglio con un menù ancora diverso ma sempre a base di materie prime, prodotti della terra e cibi scelti per le loro caratteristiche “bio” o che arrivano dai Presidi Slow Food”.

 

 

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento