RUSSIA: XIII sessione «Task Force italo-russa sui distretti e le PMI»

La prossima sessione della task force italo-russa sui distretti e le PMI, si svolgerà in Russia nella città di Lipetsk (capoluogo dell’omonima Regione), il 29 e 30 maggio pv.

Si ricorda, in proposito, che la task force è un foro d’incontro istituzionale, cui sono chiamate a partecipare le principali realtà italiane e russe preposte allo sviluppo ed
all’internazionalizzazione delle PMI, quali le Regioni, le Associazioni di categoria, le Federazioni, le Confederazioni, i Consorzi, il sistema camerale, quello fieristico, etc.. La presenza
imprenditoriale è consentita nel caso di realtà particolarmente significative nell’ambito degli investimenti italiani in Russia e/o di quelle che abbiano già avviato
contatti con controparti locali e necessitino di sviluppare un contatto istituzionale (a livello regionale o federale) per la conclusione di accordi, sotto l’egida e la tutela delle istituzioni
dei due Paesi (per maggiori dettagli, si veda l’allegata scheda di sintesi sulle finalità e sui risultati finora raggiunti dalla task force).

Per quanto riguarda la logistica dell’incontro – i cui costi, assieme a quelli relativi ai pernottamenti, saranno a carico dei singoli partecipanti – si preannuncia che, tenuto conto che la
città di Lipetsk è ubicata a ca 500 km da Mosca, da parte del Governatorato della Regione ospitante, sarà messo a disposizione della delegazione italiana un charter da e
per Mosca (partenza da Mosca il 28.5 pomeriggio e rientro a Mosca il 31.5, in mattinata). Il suo costo sarà comunicato successivamente dalla controparte russa, in quanto dipenderà
dal numero dei componenti della delegazione italiana.

L’incontro, attraverso appositi Tavoli tematici, sarà incentrato prevalentemente su:

Settori innovativi: bio e nano tecnologie (soprattutto quelle applicate al settore farmaceutico, energetico, agricolo, etc., per quanto riguarda le «bio«); aerospazio; logistica;

Collaborazione «local to local«: incontro tra Regioni italiane e Regioni russe;

Investimenti delle PMI: Z.E.S. (Zone economiche speciali) – sostegni finanziari – etc..

Nel far rinvio ad un successivo Comunicato, maggiormente dettagliato sia sul programma dei lavori – che sarà definito sulla base delle intese che saranno stabilite ai primi di settembre
con la Regione Campania e le controparti russe – sia sulle delegazioni delle Regioni russe che parteciperanno all’incontro, si comunica che l’adesione all’evento in questione dovrà
essere segnalata allo scrivente attraverso la compilazione della scheda di partecipazione, da ritrasmettere, entro il 20 aprile p.v., al competente Ufficio geografico di questa Direzione
Generale (Div. IV – att.ne Dr.ssa Antonella MARIA – funzionaria – Tel. 06.59932536; Dr.ssa Roberta Perini – funzionaria: tel. 06.59932564; punto di contatto: Sig.ra Cristina Giuliani: tel.
06.59932561; fax: 06.59932635 – e-mail: promo4@mincomes.it), con l’indicazione dei settori di interesse, delle Regioni/Autorità/altri soggetti istituzionali russi che si desiderano
incontrare, delle Tavole Rotonde tematiche ove si desidera partecipare (con l’esatta precisazione dei progetti di cui si intende discutere e con quali controparti russe, nonché gli
obiettivi perseguiti).

Si ricorda che maggiori informazioni su Lipetsk sono reperibili sia sul sito www.regionirusse.it sia su www.invest.region48.ru

Si invitano, inoltre, i soggetti interessati a voler fornire (tramite la suddetta scheda, oppure separatamente) dettagli e/o aggiornamenti in merito all’avvio e/o allo sviluppo di progetti di
collaborazione con controparti locali o di investimento in loco, al fine di poter disporre di un quadro aggiornato sullo sviluppo della collaborazione economica promossa e sostenuta in ambito
task force italo-russa.

Leggi Anche
Scrivi un commento